Paralimpiadi Rio 2016: Bebe Vio oro nel fioretto!

L’azzurra 19enne fa subito centro alla sua prima Paralimpiade.

Bebe Vio medaglia d'oro alle Paralimpiadi 2016 nel fioretto

Beatrice “Bebe” Vio continua a far risuonare l’Inno di Mameli in tutti i palazzetti del mondo in cui va a gareggiare e ci è riuscita anche a Rio, nell’appuntamento più importante. La 19enne azzurra ha vinto la medaglia d’oro nel fioretto femminile Categoria B alla sua prima Paralimpiade, mettendo in fila tutte le cinesi.

La Cina può dominare nelle altre armi, ma nel fioretto femminile non c’è storia: la campionessa d’Europa e del mondo, nonché vincitrice di otto tappe di Coppa del Mondo di fila, non ha rivali e oggi in finale ha battuto 15-7 la cinese Jingjing Zhou, che ha già vinto il titolo paralimpico a Rio nella spada.

Nella fase a gironi Bebe Vio ha sconfitto per 5-0 tutte le avversarie, poi ai quarti di finale ha sconfitto per 15-6 la polacca Marta Makowska e in semifinale ha battuto addirittura per 15-1 la cinese Fang Yao. Un percorso netto, come ormai è abituata a fare la “ragazza magica” che subito dopo il successo ha abbracciato Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, e ha detto:

“Non ci credo ancora, è un’emozione bellissima”

Il suo era scontato, è vero, ma a 19 anni Bebe Vio ha dimostrato ancora una volta di saper reggere la tensione e di non fare caso al fatto di essere la favorita. I complimenti, ovviamente, vanno anche al ct Simone Vanni.

Nel fioretto maschile Categoria B, invece, l’azzurro Marco Cima oggi si è fermato in semifinale perdendo per una sola stoccata, 15-14, contro il cinese Yanke Feng ed è stato poi battuto 15-4 nella finale per il terzo posto dal francese Maxime Valet.

Foto © Federscherma

  • shares
  • Mail