Coppa Agostoni 2016 | Sonny Colbrelli vince in volata su Ulissi e Gavazzi

sonny-colbrelli-coppa-agostoni-2016.jpg

Sonny Colbrelli vince la Coppa Agostoni 2016. Il corridore della CSF ha preceduto sul traguardo, in volata, Diego Ulissi e Mattia Gavazzi. Quarto posto per Giovanni Visconti.

Gara piuttosto movimentata. Sei gli uomini in testa a 60 km dal traguardo, Owsian (CCC Sprandi), Masnada (Lampre - Merida), Benito e Saez (Caja Rural - RGA), Kustadinchev (Gazprom), Pasqualon (Team Roth) con oltre 4 minuti di vantaggio sugli inseguitori. I 6 fuggitivi sono ancora in testa quando dal gruppo compatto si staccano Aru e Moscon ai quali si aggiungono Vilela e Gomez.

I quattro transitano insieme alle spalle del sestetto di testa all’ultimo passaggio sul Lissolo con 27” di svantaggio. Poco dopo, nonostante il forcing di Aru, il gruppo rinviene sui 4 contrattaccanti, uno sforzo che agevola i 6 fuggitivi che tornano a guadagnare terreno sul gruppo stesso con oltre un minuto da gestire a 30 km dal traguardo.

Il distacco scende a 40” a 20 km dall’arrivo. Non mollano i battistrada nonostante il forcing del gruppo tirato dagli uomini dell’Androni Giocattoli. Quando mancano 10 km al termine, i fuggitivi mantengono ancora 16” di distacco. L’aggancio, inevitabile, si concretizza al km 195. L’unico dei 6 a non mollare è Miguel Angel Benito che prova a rianimare la fuga in solitaria.

A 2 km dal traguardo, lo spagnolo ha 8” di vantaggio, stesso divario con cui transita allo striscione dell’ultimo km. Sul rettilineo finale, Benito viene ripreso. Segue la volata e la vittoria di Sonny Colbrelli che precede Ulissi e Gavazzi, un podio che rispecchia le previsioni della vigilia. I tre rientravano infatti tra i possibili favoriti per il primo posto, alla stregua di Nizzolo e Pozzato che non hanno concluso la corsa.

Il Trittico Lombardo si concluderà martedì 27 settembre con le Tre Valli Varesine.

Ciclismo | Presentazione Coppa Agostoni '16

coppa-agostoni-2016.jpg

Ciclismo. Oggi, giovedì 15 settembre, si disputa la 70° edizione della Coppa Agostoni, seconda tappa del Trittico Lombardo, iniziato ieri con la Coppa Bernocchi vinta da Giacomo Nizzolo e che si concluderà, martedì 27, con le Tre Valli Varesine, altra classica d'autunno.

Immutato il percorso rispetto alle passate edizioni con un'altimetria piuttosto movimentata che potrebbe favorire attacchi e fughe. Si parte e si arriva a Lissone sulla distanza di 200 km. Inizio di corsa piuttosto nervoso con pochi tratti pianeggianti e il primo gran premio della montagna a Capriano. Successivamente il gruppo si dirigerà a Agliate e Lissone. Da qui comincerà il circuito Lissolo di 24.5 km da ripetere per 4 volte. Altimetria piuttosto movimentata con le salite di Sirtori, Piancastello e Lissolo che potrebbero frazionare i contendenti. Ultima parte di corsa quasi totalmente in discesa con 30 km attraverso i comuni di Carate Brianza e Macherio che precedono il traguardo di Lissone.

Start list di ottimo livello. Oltre al campione in carica, il veterano Davide Rebellin ci saranno anche Fabio Aru, il campione olimpico dell'Omnium, Elia Viviani, lo stesso Giacomo Nizzolo, Diego Ulissi, Damiano Cunego, Sonny Colbrelli, Filippo Pozzato e Giovanni Visconti, quest'ultimi vincitori della Coppa Agostoni nelle edizioni 2013 e 2009.

Il via della Coppa Agostoni 2016 è previsto alle 10.45. L'arrivo alle 15.30 circa. Attenzione alle condizioni meteorologiche. Su Lissone è infatti prevista pioggia in mattinata e cielo nuvoloso durante la corsa. Non sono escluse altre precipitazioni temporalesche di moderata intensità.

Alla stregua di quanto avvenuto ieri con la Coppa Bernocchi, non è prevista la diretta televisiva della gara odierna. Raisport 1 la trasmetterà in differita alle 18.45. Streaming sul sito raisport.rai.it

  • shares
  • Mail