Coppa Davis 2016 | Playoff | Le qualificate al World Group | Risultati 18 settembre

svizzera-coppa-davis-2016-world-group.jpg

Coppa Davis 2016. Spareggi Playoff. Ultima giornata con i match di singolare di domenica 18 settembre.

La Svizzera supera l'Uzbekistan, 2-3, a Tashkent e riconquista l'accesso al World Group. In vantaggio 1-2 dopo la vittoria nel doppio, gli elvetici vengono raggiunti sul 2-2 da Istomin che prevale in rimonta su Laaksonen in quattro set e in quattro ore di gioco. Il singolare decisivo se lo giocano il tennista di casa Kerimov (n°769 Atp), sostituto di Dustov e Antoine Bellier (n°507). Prevale quest'ultimo 6-2; 6-4; 6-7; 6-2 al termine di un match che lo svizzero ha rischiato di complicarsi con due match point falliti in risposta, in vantaggio 5-2 nel terzo set. La rimonta di Kerimov ha prolungato il parziale fino al tie break nel quale Bellier ha fallito altre due palle match sul 6-4. Nel quarto set, lo svizzero rimedia agli errori precedenti con il 6-2.

Svanisce così, per la seconda edizione consecutiva, il sogno dell'Uzbekistan di accedere per la prima volta al WG di Coppa Davis. Un anno fa, gli asiatici persero lo spareggio, in casa, con gli Usa. La Svizzera di Severin Luthi (nella foto), eliminata dall'Italia a febbraio, torna subito nel main group, una permanenza comunque condizionata alla volontà di Federer e Wawrinka.

La Germania ringrazia Struff che incamera il punto del 3-2 contro la Polonia con la vittoria in tre su Hurckaz. Nel primo singolare domenicale, inaspettata sconfitta di Florian Mayer su Majchrzak, n°277 Atp. I tedeschi hanno affrontato il playoff senza i due migliori singolaristi Alexander Zverev e Kohlschreiber. Assenza pesante anche per la Polonia, senza Janowicz. Qualora quest'ultimo non dovesse recuperare al meglio, per i polacchi sarà davvero duro risalire. Alla Russia il "derby" con il Kazakhstan. 3-1 per i padroni di casa, punteggio sancito dalla netta affermazione di Kuznetsov su Kukushkin 6-1; 6-2; 6-2

Coppa Davis 2016 | Playoff | Risultati

Australia - Slovacchia: 3-0
Kyrgios (AUS) b. Martin (SVK) 6-3; 6-2; 6-4
Tomic (AUS) b. Kovalik (SVK) 7-6; 6-4; 6-4
Groth/Peers (AUS) b. Martin/Zelanay (SVK) 6-4; 6-2; 6-7; 7-6

India - Spagna: 0-5 (New Delhi, veloce outdoor)
F.Lopez (SPA) b. Ramanathan (IND) 6-4; 6-4; 3-6; 6-1
Ferrer (SPA) b. Myneni (IND) 6-1; 6-2; 6-1
Nadal/M.Lopez (SPA) b. Paes/Myneni (IND) 4-6; 7-6; 6-4; 6-4
M.Lopez (SPA) b. Nagal (IND) 6-3; 1-6; 6-3
Ferrer (SPA) b. Ramanathan (IND) 6-2; 6-2

Giappone - Ucraina: 5-0 (Osaka, veloce outdoor)
Daniel (JAP) b. Stakhovksky (UKR) 7-6; 7-6; 6-1
Nishioka (JAP) b. Marchenko 6-4; 5-7; 6-4; 7-5
Nishikori/Sugita (JAP) b. Stakhovsky/Smirnov 6-3; 6-0; 6-3
Nishioka (JAP) b. Kalenichenko (UKR) 6-2; 6-2
Daniel (JAP) b. Smirnov (UKR) 3-6; 7-5; 6-1

Russia - Kazakhstan: 3-1 (Mosca, terra outdoor)
Kuznetsov (RUS) b. Nedovyesov (KAZ) 6-3; 6-4; 5-7; 7-5
Kukushkin (KAZ) b. Donskoy (RUS) 6-7; 6-2; 4-6; 6-2; 6-2
Rublev/Kravchuk (RUS) b. Golubev/Nedovyesov (KAZ) 6-3; 6-7; 6-2; 7-5
Kuznetsov (RUS) b. Kukushkin 6-1; 6-2; 6-1

Uzbekistan - Svizzera: 2-3 (Tashkent, terra outdoor)
Istomin (UZB) b. Bellier (SUI) 6-3; 6-2; 6-4
Laaksonen (SUI) b. Fayziev (UZB) 6-2; 6-2; 6-2
Laaksonen/Bossel (SUI) b. Dustov/Istomin (UZB) 6-4; 6-2; 7-6
Istomin (UZB) b. Laaksonen (SUI) 6-7; 7-6; 7-6; 7-5
Bellier (SUI) b. Karimov (UZB) 6-2; 6-4; 6-7; 6-3

Belgio - Brasile: 4-0 (Ostenda, veloce indoor)
Goffin (BEL) b. Monteiro (BRA) 6-2; 6-2; 6-0
Darcis (BEL) b. Bellucci (BRA) 6-7; 6-1; 6-3; 6-3
Bemelmans/De Loore (BEL) b. Melo/Soares (BRA) 3-6; 7-6; 4-6; 6-4; 6-4
De Loore (BEL) b. Bellucci (BRA) 6-3; 6-7;6 6-2

Germania - Polonia : 3-2 (Berlino, terra outdoor)
Struff (GER) b. Majchrzak (POL) 6-7; 6-3; 5-7; 6-2; 6-1
Florian Mayer (GER) b. Hurkacz (POL) 1-6; 7-6; 6-4; 7-5
Kubot/Matkowski (POL) b. Brands/Masur (GER) 6-7; 4-6; 6-3; 6-4; 6-2
Majchrzak (POL) b. F.Mayer (GER) 6-2; 4-6; 6-2; 6-3
Struff (GER) b. Hurkacz (POL) 7-6; 6-4; 6-1

Canada - Cile : 5-0 (Halifax, veloce indoor)
Dancevic (CAN) b. Garin (CHI) 6-3; 6-7; 6-1; 6-4
Pospisil (CAN) b. Jarry (CHI) 6-1; 5-7; 7-6; 6-3
Pospisil/Shamasdin (CAN) b. Jarry/Castillo 6-3; 6-4; 7-6
Shapovalov (CAN) b. Garin (CHI) 7-6; 6-4
Dancevic (CAN) b. Lama (CHI) 6-4; 6-4

Coppa Davis 2016 | Playoff | Sabato 17 settembre

nadal-coppa-davis-spagna-india.jpg

Coppa Davis 2016. Spareggi Playoff. Sabato 17 settembre con i match di doppio.

21.30: Qualificazione assicurata anche per il Canada. Il punto del 3-0 contro il Cile arriva dalla vittoria in tre set di Pospisil/Shamasdin contro Jarry/Castillo. La debolezza dei cileni ha agevolato la rappresentativa nordamericana priva di Raonic e del veterano Pospisil

19.15: La Spagna ritorna nel WG dopo un purgatorio di due anni. Sconfitta l'India, 3-0, con la vittoria nel doppio dei campioni olimpici Nadal-Marc Lopez su Paes-Myneni, 4-6; 7-6; 6-4; 6-4.

Non una partita facile per gli iberici. Primo set perso da 4-1. Nel secondo, gli indiani si fanno breakkare sul 5-4 ma riescono a prevalere con un netto 7-2 al TB. Nel terzo, spagnoli sempre al comando dall'1-1. Il quarto parziale è identico al primo ma a parti invertite con Paes e Myneni, rimontati da 1-4 con cinque game consecutivi della coppia spagnola. Se il prossimo anno, Nadal dovesse decidere di disputare la Davis, la Spagna non può non ambire al trofeo

18.00: Il Belgio stacca il pass per il World Group ed elimina il Brasile, 3-0. Clamoroso successo di Bemelmans/De Loore sul duo brasiliano Melo/Soares, due dei migliori specialisti Atp. 3-6; 7-6; 4-6; 6-4; 6-4 il punteggio a favore dei padroni di casa in cinque equilibrati set, tutti decisi, tranne il secondo, da un unico break per parziale, l'ultimo sull'1-1 del quinto. Il Belgio, finalista della passata edizione, era stato eliminato a febbraio dalla Croazia nel primo turno del WG.

13.00: La Svizzera passa in vantaggio in Uzbekistan. Gli elvetici conquistano il punto dell'1-2 con la netta affermazione, 6-4; 6-2; 7-6, del doppio Laaksonen/Bossel sui due migliori giocatori locali Istomin/Dustov, chiamati domani alla doppia vittoria in singolare per portare gli asiatici, per la prima volta, nel World Group di Davis.

coppa-davis-2016-australia-playoff.jpg

10.30: Australia e Giappone conquistano la qualificazione al World Group. Il punto del 3-0 contro Slovacchia e Ucraina arriva dal doppio. Sull'erba di Sydney, Sam Groth e lo specialista Peers prevalgono in quattro sulla coppia slovacca Martin-Zelanay. A Osaka, il duo nipponico Nishikori e Sugita lascia appena 6 game a Stakhovsky-Smirnov. Sia per l'Australia che per il Giappone si tratta di un ritorno immediato nel WG. Nell'edizione 2016 di Davis, le due compagine erano state eliminate, nel primo turno di febbraio, da Usa e Gran Bretagna.

Coppa Davis 2016 | Playoff | Le partite del 16/9

david-ferrer-coppa-davis-spagna-india.jpg

Coppa Davis 2016. Spareggi Playoff. I match di singolare di venerdì 16 settembre

18.30: Nonostante l'assenza di Nadal, la Spagna è in vantaggio 2-0 sull'India al termine dei primi due singolari, vinti da Feliciano Lopez che concede addirittura un set a Ramanathan, sconfitto 6-1 al quarto e da David Ferrer, dominante su Myneni con soli quattro game concessi all'indiano. Solo un clamoroso colpo di scena può impedire agli spagnoli di tornare nel World Group.

Stesso punteggio, 2-0, anche in Germania-Polonia con i due singolaristi tedeschi, Struff e F.Mayer che faticano più del previsto per batter i semisconosciuti Majchrzak e Hurkacz

13.30: Forfait di Nadal nel primo singolare tra Spagna e India. L'iberico ha disertato il match con Ramanathan per una gastroenterite con nausea e vomito. Al suo posto Feliciano Lopez.

12.10: 1-1 tra Uzbekistan e Svizzera al termine della prima giornata sulla terra di Tashkent. A Istomin vincitore in tre su Bellier, risponde Laaksonen con un triplo 6-2 su Fayziev, n°630 At', schierato al posto di Dustov. Senza Wawrinka e Federer, gli elvetici possono comunque sperare nella qualificazione.

kyrgios-australia-playoff-coppa-davis-2016.jpg

11.00: Avanti anche il Giappone sull'Ucraina. 2-0 per i nipponici. Non pesa l'assenza di Nishikori, tenuto a riposo nella giornata inaugurale. Daniel e Nishioka battono Stakhovsky e Marchenko in tre e quattro set, due risultati non del tutto pronosticabili che pongono i padroni di casa a un passo dal ritorno nel WG, considerando che, anche in caso di sconfitta nel doppio, domenica Nishikori sarà regolarmente in campo.

09.30: Australia in vantaggio 2-0 sulla Slovacchia al termine della prima giornata. Sull'erba dell'Olympic Park di Sydney, prevedibili vittorie in tre set per Kyrgios e Tomic su Martin e Kovalik. Il primo ha impiegato un'ora e mezza circa per imporsi 6-3; 6-2; 6-4 con l'unica fatica della rimonta da 1-3 nel terzo set. Tomic, invece, ha prevalso 7-6; 6-4; 6-4. Primo parziale scandito dalla successione dei servizi fino al TB terminato 7-5 per l'australiano. Nel secondo, basta un break a Bernard sul 2-2 per il 6-4. Nel terzo, il tennista di casa dilapida il 4-0 iniziale, subisce 4 game di fila ma riesce a piazzare un nuovo break nel nono gioco a 15.

Coppa Davis 2016 | Programma Playoff 16/9

Coppa Davis 2016. Oggi la prima giornata degli spareggi playoff che decreteranno le 8 qualificate alla prossima edizione del World Group, al via a febbraio 2017.

La Spagna è ospite dell'India. Per tornare nel WG, la capitana Conchita Martinez schiera, sul cemento di New Delhi, Rafa Nadal e David Ferrer in singolare. Entrambi dovrebbero garantire i primi due punti alla rappresentativa iberica contro il semisconosciuto Ramanathan (n°203 Atp) e Myneni (n°137), attualmente il miglior rappresentante del tennis indiano. Per garantire il maggior afflusso di pubblico ai due match, la federazione locale non farà pagare agli spettatori il biglietto di ingresso, una scelta davvero inusuale in eventi del genere.

Qualificazione alla portata per l'Australia contro la Slovacchia, priva di Klizan. Sull'erba dell'Olympic Park di Sydney, i due talenti aussie, Kyrgios e Tomic non dovrebbero fallire con Andrej Martin (finalista di Umago, sconfitto da Fognini) e l'emergente Kovalik.

Rischia l'ulteriore retrocessione la Svizzera. Sono lontani i fasti del 2014 quando gli elvetici vinsero l'Insalatiera con Federer e Wawrinka in squadra. Coach Luthi deve rinunciare a entrambi. Roger è out fino al 2017, Stan ha rinunciato dopo il trionfo allo Us Open. Sulla terra di Tashkent contro l'Uzbekistan del veterano Istomin e di Dustov opposti a Bellier e Laaksonen.

nadal-coppa-davis-2016-spagna-playoff.jpg

Riposo per Kei Nishikori nella prima giornata tra Giappone e Ucraina sul veloce di Osaka. Si comincia con Taro Daniel opposto Smirnov (n°321 del ranking). A seguire, Marchenko, qualificato agli ottavi di finale al recente Us Open, affronta Nishioka. L'allenatore ucraino Filima non schiera Stakhovsky in singolare e deve rinunciare a Dolgopolov non convocato per infortunio.

A Mosca, derby tra Russia e Kazakhstan. Un anno fa, i padroni di casa persero lo spareggio contro l'Italia. Senza Gabashvili, il c.t. Tarpischev può contare su Kuznetsov e Donskoy contro Nedovyesov (preferito a Golubev) e l'immancabile Kukushkin.

Sfida insidiosa per il Belgio, finalista del 2015, contro il Brasile. Sul veloce di Ostenda, David Goffin apre con Thiago Monteiro. A seguire, Steve Darcis proverà a neutralizzare Bellucci. Per il Brasile, un punto nella prima giornata sarebbe vitale considerando che, in doppio, i sudamericani schierano gli specialisti Melo/Soares.

Formazioni rimaneggiate in Germania-Polonia. I tedeschi non possono disporre di A.Zverev e Kohlschreiber, quest'ultimo infortunato, i polacchi di Jerzy Janowicz, vincitore domenica scorsa del Challenger di Genova. Florian Mayer e Struff i due singolaristi scelti da Kohlmann per il possibile 2-0 contro Majchrzak e Hurkacz, classificati rispettivamente alla posizione 277 e 329 del ranking mondiale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail