Milan | Lite Montella-Bacca, l'attaccante non sarà titolare con la Samp

Milan. Settimana difficile in casa rossonera. Alla deludente sconfitta di domenica scorsa contro l'Udinese è seguito un altro episodio che può destabilizzare ulteriormente un ambiente già non molto sereno.

Stando a quanto riferito da Peppe Di Stefano, inviato a Milanello per Sky Sport, ieri, c'è stato un diverbio tra Vincenzo Montella e Carlos Bacca. Pare che l'attaccante si sia lamentato dei pochi palloni ricevuti negli ultimi due match con Napoli e Udinese. Il tecnico, a sua volta, lo ha rimproverato di non aver partecipato abbastanza alla fase offensiva della squadra, motivo per cui è stato scarsamente servito dai compagni.

Lo stesso Di Stefano, inizialmente, ha parlato di un confronto leale e schietto ma i toni non dovrebbero essere stati leggeri. Montella non deve aver gradito lo sfogo dell'attaccante al punto che stasera, nell'anticipo della 4.a giornata di campionato contro la Sampdoria, dovrebbe relegare in panchina Bacca e preferirgli Lapadula come terminale offensivo nel tridente con Niang e Suso.

milan-diverbio-bacca-montella.jpg

La tripletta di Bacca contro il Torino alla prima giornata aveva dissipato, provvisoriamente, i dubbi di Montella sull'adattabilità del colombiano ai suoi schemi. Non è un mistero, infatti, che, in estate, l'attaccante è stato molto vicino alla cessione oltreché per l'esigenza di fare cassa anche per motivazioni tattiche con Montella che aveva chiesto un valido esterno in suo vece.

Ora le perplessità sono riemerse. Qualora Bacca dovesse andare in panchina stasera sarebbe la seconda volta in un anno e mezzo di militanza rossonera. La precedente mancata titolarità del colombiana risale a dodici mesi fa con Mihajlovic in panchina. Il tecnico serbo gli preferì Balotelli nella sfida disputata proprio a Marassi ma contro il Genoa, vincitore 1-0 con gol di Dzemaili su punizione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail