Giro della Toscana, Memorial Alfredo Martini 2016: Bennati vince la generale, a Bennett l’ultima tappa

Giovanni Visconti, vincitore della prima tappa, chiude al terzo posto.

Daniele Bennati ha vinto il Giro della Toscana 2016

Si è chiuso oggi il Giro della Toscana - Memorial Alfredo Martini 2016 con il successo in classifica generale di Daniele Bennati, che è riuscito a scavalcare Giovanni Visconti e Sonny Colbrelli grazie al terzo posto nella seconda e ultima tappa vinta da Sam Bennett della Bora Argon18.

L’irlandese oggi si è imposto sul traguardo di Pontedera al termine di una bella volata ed è riuscito a piazzare la sua ruota davanti a quella di Mark Cavendish della Dimension Data, mentre Bennati, che è della Tinkoff ma ha corso con la maglia della Nazionale, ha battuto Colbrelli della Bardiani CSF. Colbrelli, grazie al quarto posto di oggi, si piazza al secondo della classifica generale, superando Visconti della Movistar, che ieri grazie al successo nella prima frazione da Arezzo a Montecatini Terme era diventato leader della corsa.

Per quanto riguarda la frazione odierna, la fuga di giornata è partita 8 km dopo il via da Montecatini Terme ed è stata animata da Davide Ballerini della selezione italiana, Mirco Maestri della Bardiani-CSF, Manuel Belletti della Wilier-Southeast, Zhandos Bizhigitov dell’Astana, Merhawi Kudus della Dimension Data, Miguel Benito Diaz della Caja Rural-RGA, Andrei Solomennikov della Gazprom-Rusvelo e Nico Brungger del Team Roth.

Il massimo vantaggio è stato di sei minuti e mezzo, poi la Bardiani e la CCC Sprandi si sono messe a lavorare in testa al gruppo riducendo il gap. Kudus è stato l’ultimo tra i fuggitivi a cedere, ma ai -15 km si è dovuto arrendere anche lui e dopo il ricongiungimento c’è stato un tentativo del suo compagno di squadra Serge Pauwels, ma è stato presto ripreso. Si è così deciso tutto nella volata finale con il successo di Bennett.

Da segnalare un fatto abbastanza curioso: a un certo punto, dopo che era partita la fuga, il gruppo ha sbagliato strada e si è ritrovato davanti ai battistrada. L’organizzazione ovviamente ha risistemato tutto facendo in modo che i fuggitivi ripartissero dal vantaggio che avevano prima dell’errore.

Questi i primi dieci al traguardo della seconda e ultima tappa, tutti con lo stesso tempo:
1) Sam Bennett (Bora - Argon 18)
2) Mark Cavendish (Dimension Data)
3) Daniele Bennati (Italia)
4) Sonny Colbrelli (Bardiani-CSF)
5) Filippo Pozzato (Wilier-Southeast)
6) Andrea Pasqualon (Team Roth)
7) Giovanni Visconti (Movistar)
8) Pierpaolo De Negri (Nippo-Fantini)
9) Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec)
10) Pierre-Luc Perichon (Fortuneo - Vital Concept)

E questo il podio della classifica generale finale:
1) Daniele Bennati (Italia)
2) Sonny Colbrelli (Bardiani-CSF)
3) Giovanni Visconti (Movistar)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail