Eneco Tour 2016: Peter Sagan vince la terza tappa, sesto Nizzolo | Video

Per il campione del mondo è la 12esima vittoria di questa stagione.

Il campione del mondo Peter Sagan è sempre più inarrestabile. Lo slovacco della Tinkoff, da domenica scorsa anche campione d’Europa, oggi ha conquistato la sua vittoria stagionale numero 12 aggiudicandosi la terza tappa dell’Eneco Tour 2016 da Blankenberge ad Ardooie, lunga 182,3 km.

La frazione si è conclusa in volata, ma i battistrada hanno rischiato seriamente di riuscire a concludere la loro fuga, visto che sono stati ripresi soltanto a 300 metri dal traguardo. Poco prima del decimo chilometro dal via, si sono avvantaggiati sul gruppo Mark Mcnally della Wanty-Groupe Gobert, Jesper Asselman del Team Roompot-Oranje, Martin Elmiger della IAM Cycling, Yukiya Arashiro della Lampre-Merida e Stijn Steels della Topsport Vlaanderen-Baloise. I loro vantaggio massimo è stato di circa sei minuti e mezzo, mentre la BMC del leader della corsa, Dennis Rohan, ha controllato il gruppo. A un’ottantina di chilometri dal termine, però, sono state Cofidis, Etixx-Quick Step e LottoNL-Jumbo a prendere il comando delle operazioni e sono riuscite a ridurre drasticamente il distacco portandolo a circa 2 minuti a una trentina di chilometri dal traguardo.

A questo punto, poiché sembrava troppo presto per riprendere i battistrada, il ritmo del plotone è calato e la situazione si è stabilizzata, forse un po’ troppo, visto che il gruppo si è poi risvegliato un po’ tardi e ancora la Cofidis di Nacer Bouhanni, questa volta aiutata dalla Cannondale-Drapac e dalla Trek-Segafredo di Giacomo Nizzolo, hanno dovuto fare un tour de force per riuscire a riprendere i battistrada che nel frattempo andavano a tutta, riuscendoci a poche centinaia di metri dal traguardo.

Nella volata finale Sagan ha dettato legge ancora una volta e si è piazzato davanti a Danny Van Poppel del Team Sky e a Nacer Bouhanni, la cui squadra ha lavorato parecchio per tutto il giorno. Il migliore degli italiani è stato Giacomo Nizzolo che si è classificato al sesto posto poiché durante lo sprint finale è rimasto chiuso dagli altri velocisti.

La maglia di leader della corsa resta sulle spalle di Rohan Dennis che ha vinto la crono di ieri di 9,6 km. Sagan consolida il suo primato nella classifica a punti e ora sale dal terzo al secondo posto in quella generale.

Peter Sagan ha vinto la terza tappa dell'Eneco Tour 2016

Questi i primi dieci al traguardo della seconda tappa, tutti con lo stesso tempo:
1) Peter Sagan (Tinkoff) 4h 10’ 36”
2) Danny van Poppel (Team Sky)
3) Nacer Bouhanni (Cofidis)
4) Dylan Groenewegen (Team LottoNL - Jumbo)
5) Mark Mcnally (Wanty - Groupe Gobert)
6) Giacomo Nizzolo (Trek - Segafredo)
7) Martin Elmiger (IAM Cycling)
8) Marcel Kittel (Etixx - Quick Step)
9) André Greipel (Lotto Soudal)
10) Alexander Kristoff (Katusha)

E questi i primi dieci classificati della classifica generale dopo tre tappe:
1) Rohan Dennis (BMC) 8h 35’ 24”
2) Peter Sagan (Tinkoff) +3”
3) Jos Van Emden (Team LottoNL-Jumbo) +5”
4) Jascha Sütterlin (Movistar) +14”
5) Martin Elmiger (IAM Cycling) +14”
6) Wilco Kelderman (Team LottoNL-Jumbo) +15”
7) Matthias Brändle (IAM Cycling) +15”
8) Primož Roglič (Team LottoNL-Jumbo) +16”
5) Mark Mcnally (Wanty - Groupe Gobert)
9) Taylor Phinney (BMC) +16”
10) Marcel Kittel (Etixx-Quick Step) +17”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail