Mourinho: “Un giorno spaccherò la faccia a Wenger”, la frase in un libro

Tra Josè Mourinho e Arsene Wenger non è mai corso buon sangue. Prova ne è stato anche un litigio avvenuto in campo esattamente un anno fa. "Un giorno troverò Wenger fuori da un campo di calcio e gli spaccherò la faccia" sarebbero le parole del tecnico portoghese che il giornalista Rob Beasley, molto vicino allo ‘Special One’ ha incluso nel libro 'Up Close and Personal'.

Il ‘Daily Mail’ di oggi pubblica alcuni stralci del libro che sarà in edicola nelle prossime settimane. E ancora una volta, Mourinho conferma di non nutrire stima nei confronti del collega francese. Di recente, l’allenatore dell’Arsenal aveva criticato aspramente l’affare Pogba: "110 o 120 milioni? E' totalmente folle, soprattutto se confrontiamo queste cifre con la vita normale". In passato, invece, l’attuale tecnico del Manchester United aveva detto di Wenger: "Uno specialista in fallimenti, il re che piange dalla mattina alla sera". Il riferimento era alle proteste di Wenger per alcune decisioni arbitrali discutibili.

La frase contenuta nel libro di Beasley, risalirebbe proprio al periodo in cui Mourinho era al Chelsea e Wenger criticò la cessione dello spagnolo Mata dai Blues allo United. A chi gli ha fatto presente l’uscita di Mourinho, oggi in conferenza stampa, il manager dei Gunners ha replicato così: "Non ho letto il libro e non lo leggerò. Non ho problemi personali con nessuno per quanto mi riguarda. Rispetto tutti nel mio lavoro".

Mourinho vs Wenger

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail