Genoa: Pavoletti fuori un mese per infortunio

Il Genoa non potrà contare su Leonardo Pavoletti per circa 1 mese. Il giocatore si è infortunato durante il match contro il Napoli di mercoledì scorso, quando fu costretto ad uscire dal campo al 31esimo minuto del primo tempo lasciando spazio all'argentino Giovanni Simeone. Il Genoa ha comunicato oggi che Pavoletti ha riportato una lesione muscolare di 1° grado alla coscia destra, in virtù della quale dovrebbe restare fuori per circa 25 giorni.

Questo il comunicato: "Il Genoa Cricket and Football Club comunica che gli accertamenti strumentali, eseguiti all’Istituto Il Baluardo al Porto Antico, a cui è stato sottoposto l’attaccante Leonardo Pavoletti hanno evidenziato una lesione di primo grado con versamento al muscolo semi-membranoso della coscia destra. L’evoluzione del quadro clinico verrà monitorato nei prossimi giorni con ulteriori esami. La prognosi stimata per la piena guarigione è di circa 25 giorni".

Pavoletti salterà sicuramente le partite contro Pescara e Bologna che precedono la sosta per le nazionali, così come quella con l'Empoli al rientro. Tre partite molto importanti per i rossoblu in ottica salvezza, che saranno costretti ad affrontarle privi della punta di diamante che il Presidente Preziosi non ha ceduto in estate proprio per scongiurare una retrocessione. Ovviamente l'attaccante salterà anche le partite di qualificazione della nazionale contro Spagna e Macedonia, una notizia pessima per Ventura considerando anche il rendimento molto scarso di Zaza nelle prime partite giocate con il West Ham.

Il Genoa spera di averlo nuovamente a disposizione il 22 ottobre prossimo in occasione del derby contro la Sampdoria. Il giocatore attraverso Facebook ha dichiarato che farà di tutto per tornare il prima possibile: "Gli infortuni fanno parte del mestiere. Trasformerò la rabbia per la lontananza forzata dal campo di gioco in determinazione. Voglio tornare il prima possibile a disposizione del mister".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail