Supercoppa volley 2016: Perugia raggiunge Modena in finale. Lube battuta 3-1

Domani la finalissima alle ore 17:30 in diretta.

La finale di domani che assegna il primo trofeo stagionale, la Del Monte Supercoppa, sarà una replica della finale scudetto cui abbiamo assistito in primavera: di fronte ci saranno nuovamente Modena e Perugia.
La Azimut Modena ha battuto 3-1 la Diatec Trentino nella prima semifinale di questa nuova Supercoppa, la Sir Safety Conad Perugia ha avuto la meglio, con lo stesso risultato, sulla Cucine Lube Civitanova.

Boban Kovac, che deve fare a meno di Aleksandar Atanasijevic, ha schierato De Cecco in regia con Zaytsev opposto, Russell e Berger in banda, Birarelli e Podrascanin al centro più Bari libero. Chicco Blengini ha risposto con Corvetta al palleggio, Sokolov opposto, Juantorena e Cebulj in banda, Cester e Stankovic centrali più Grebennikov libero.

Nel primo set, dopo un iniziale equilibrio, Perugia ha preso il largo e dal 7-7 è passato in vantaggio portandosi sul 10-7. Blengini ha chiamato il time-out, ma la musica non è cambiata, tanto che i Block Devils hanno incrementato il vantaggio fino al +5 (16-11). L’allenatore dei biancorossi ha dovuto dunque sprecare l’altro time-out e al rientro in campo i suoi sono riusciti ad arrivare fino al -2 (17-19), ma Perugia ha conquistato quattro palle-set proprio con l’ex Podrascanin e poi Zaytsev ha chiuso sul 25-22 dopo che Sokolov ha cancellato due set-point.

Nel secondo set l’equilibrio è durato a lungo, praticamente è stata un lunga lotta punto a punto fino al 18-18, poi la Lube ha trovato il break e alla fine è riuscita a chiudere sul 25-21. Ma il set più equilibrato è stato certamente il terzo, che si è rivelato poi decisivo: in questo caso, infatti, la lotta punto a punto è durata addirittura fino ai vantaggi: tre palle set-annullate per parte prima che Zaytsev guadagnasse una quarta palla-set per Perugia e Podrascanin, con un muro vincente su Cebulj, segnasse il punto del definitivo 31-29.

Il successo nel terzo soffertissimo parziale ha galvanizzato Perugia e ha abbattuto la Lube e così i Block Devils hanno dominato nel quarto set arrivando fino al +7 (18-11) e amministrando nel finale quando, dopo aver conquistato cinque palle-set, Podrascanin con un ace ha chiuso sul 25-19 e dunque sul 3-1.

Questi dunque i risultati delle semifinali:
Azimut Modena - Diatec Trentino 3-1 (25-19, 25-23, 21-25, 23-25)
Sir Safety Conad Perugia - Cucine Lube Civitanova 3-1 (25-22, 21-25, 31-29, 25-19)

E questo il programma di domani:
Ore 14:30, Finale 3° posto Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova in streaming su Lega Volley Channel
Ore 17:30, Finale 1° posto Azimut Modena - Sir Safety Conad Perugia in diretta tv e streaming su RaiSport (e in liveblog su Blogo)

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail