Tennis, ATP World Tour Finals 2012: Andy Murray ha vinto il primo match contro Tomas Berdych

Prima vittoria per Andy Murray all'ATP World Tour Finals contro il ceco Tomas Berdych. Il campione scozzese ha vinto in rimonta (3-6, 6-3, 6-4) dopo aver perso il primo set. Una vittoria di straordinaria importanza per Murray che è stato inserito nel Gruppo A con Novak Djokovic, Jo-Wilfried Tsonga e appunto Tomas Berdych. Si tratta di un girone di ferro, nel quale era fondamentale partire bene per evitare brutte sorprese. A fine stagione le energie sono poche e giocare contro tennisti insidiosi come Berdych e Tsonga potrebbe mettere a serio rischio la qualificazione di Murray e Djokovic alle semifinali.

Berdych ha giocato in modo molto scaltro nel primo set. Nonostante qualche difficoltà al servizio che lo ha portato a concedere 5 palle break nei primi due game di battuta, il ceco è riuscito ad accelerare nel quinto gioco della partita conquistando 13 punti consecutivi con scambi molto brevi che non hanno permesso a Murray di sfruttare la sua arma migliore: la corsa. Dopo aver conquistato due break-point, il ceco è così riuscito a chiudere sul punteggio di 6-3.

Nel secondo set Murray ha cambiato registro, prendendo in mano le redine della partita soprattutto nei game di servizio nei quali ha costretto Berdych a correre facendogli perdere così lucidità. Questa sera alle 20:45 si giocherà il secondo match tra Djokovic e Tsonga.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail