Rassegna stampa lunedì 26 settembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 26 settembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, 26 settembre 2016, dedica il primo titolo alle due milanesi: “Milano non salta”. L’Inter viene fermata in casa dal Bologna, il Milan non va oltre lo 0-0 a Firenze. In taglio alto, l’importantissima vittoria del Torino contro la Roma nel lunch match e la polemica innescata da Ilary Blasi, moglie di Totti: “Spalletti subisce il mio Francesco: è un piccolo uomo”. In taglio basso, le anticipazioni sulle prossime gare di Champions con Juventus e Napoli, la Supercoppa di basket e il trionfo di Marquez nella MotoGP, solo terzo Rossi che dice addio al mondiale.

“Giocano tutti per Juve e Napoli” titola il Corriere dello Sport: le prime due in classifica pronte a prendere il largo grazie ai risultati delle altre pretendenti allo scudetto. In taglio alto la sconfitta della Roma contro il Torino e l’allarme lanciato da Spalletti, le accuse di De Boer a Kondogbia dopo l’1-1 col Bologna e lo 0-0 tra Fiorentina e Milan che lascia strascichi polemici. In taglio basso, la Supercoppa di basket: “Trionfa l’Armani Avellino travolto”.

Tuttosport apre invece con “Grande Toro”: i granata tornano alla vittoria e lo fanno al termine di una bella gara contro la Roma di Spalletti. In taglio basso i gravi infortuni di Rugani e Asamoah che mettono in difficoltà il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri. E ancora: il pareggio di Firenze del quale si parlerà tanto nei prossimi giorni per via di alcune sviste arbitrali, l’Inter che non va oltre l’1-1 col Bologna dopo due vittorie consecutive e lo sfogo di Preziosi contro l’arbitro di Genoa-Pescara “Irrati è un matto”.

  • shares
  • Mail