Totti giustifica la moglie e rassicura: "Sintonia totale con Spalletti e Pallotta"

Francesco Totti è tante cose: campione, recordman, capitano e uomo simbolo della Roma. Questa sera, però, ha dovuto vestire anche i panni di 'pompiere' alla vigilia del suo 40esimo compleanno. Dopo una giornata di polemiche, divampate a causa della dura intervista rilasciata da sua moglie Ilary Blasi alla Gazzetta dello Sport, il Capitano ha deciso di diffondere una nota attraverso il proprio sito internet per rasserenare l'ambiente giallorosso. Nella sua intervista la Blasi ha definito Spalletti "un piccolo uomo" e il Presidente Pallotta "uno che non ragiona prima di parlare".

Se Totti non fosse Totti, queste parole gli avrebbero creato tantissimi problemi nello spogliatoio. Il capitano ha comunque deciso di assolvere la moglie per questo sua intervista a cuore aperto, cogliendo il lato positivo del suo sfogo un po' sopra le righe: "Le parole di Ilary mi fanno capire ancor di più come una donna che ti ama assorba le difficoltà del proprio marito e le interiorizzi. Mi accorgo anche di quanto abbia sofferto per il mio disagio della scorsa stagione".

Allo stesso tempo Totti ha voluto ribadire che in questo momento con Pallotta e Spalletti si respira un clima di serenità e collaborazione: "Oggi però ci tengo a sottolineare che con il presidente Pallotta e mister Spalletti ci sia sintonia totale: ho grande stima dell'allenatore e un rapporto schietto e leale con il presidente. Siamo tutti allineati verso lo stesso obiettivo, il bene della Roma. Come peraltro ho già sottolineato ripetutamente. Domani intanto festeggio i 40 anni e sarò felice di farlo con i miei compagni, l'allenatore, la mia società, la mia famiglia e i tanti tifosi che mi potranno seguire su Facebook alle 20 per rispondere alle tante domande che sono arrivate".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail