Inghilterra: Zaza flop, tifosi West Ham furiosi

Inghilterra - Simone Zaza non ha iniziato di certo nella maniera migliore la sua esperienza in Premier League con la maglia del West Ham. E i tifosi del club londinese sono già scatenati: “Rispeditelo in Italia”, scrivono in tanti sui social network. Eroe scudetto per i supporters della Juventus con quell’ormai celeberrimo gol al Napoli, Zaza sta trovando più difficoltà del previsto nel massimo campionato inglese.

Dall’errore del dischetto agli Europei, l’ex centravanti del Sassuolo non sembra essersi più “sbloccato” psicologicamente. Acquistato dal West Ham per un totale di 28 milioni di euro (prestito con obbligo di riscatto), fin qui con il club londinese ha giocato tre partite, per un totale di 212 minuti. La casella alla voce gol è però ancora a zero, così come a zero è quella relativa ai tiri nello specchio avversario. In parole povere: fin qui Zaza non ha mai visto la porta.

Un problema non di poco conto per uno che vive per il gol. Un grossissimo problema anche per il West Ham, sprofondato nella zona caldissima della classifica. Fin qui la squadra allenata da Bilic ha racimolato la miseria di tre punti in sei partite e di questo passo la retrocessione sarà assai difficile da evitare. Oltre all’allenatore, ormai da tempo nel mirino dei tifosi, vi è finito però anche l’attaccante italiano. Al termine del match contro il WBA, l’account twitter ufficiale del West Ham è stato preso d’assalto e per Zaza sono state critiche durissime, se non addirittura insulti.

Ecco alcuni dei tweet più “accesi:

- "Il più grande flop della storia del West Ham";
- "Pessimo";
- "Acquisto sbagliato";
- "Una m***a"
- "Rispeditelo subito in Italia".

Nonostante ciò, comunque, il commissario tecnico della nazionale italiana, Giampiero Ventura, sembra orientato a convocare ugualmente Zaza per il doppio impegno contro Spagna e Macedonia.

Zaza West Ham

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail