Risultati Champions League | 28 settembre 2016 | Napoli batte Benfica, vincono Barça e Atletico Madrid

Risultati Champions League. Le partite di mercoledì 28 settembre 2016

GIRONE A
ARSENAL - BASILEA: 2-0
[7'; 25' Walcott (A)]

LUDOGORETS - PSG : 1-3
[14' Natanael (L); 40' Matuidi (P); 55' Cavani (P); 57' Moti (L) rigore parato; 59' Cavani (P)]

Classifica: Arsenal, Psg 4; Ludogorets, Basilea 1

GIRONE B
NAPOLI - BENFICA : 4-2 (QUI IL LIVE)
[19' Hamsik (N); 50' Mertens (N); 53' Milik rigore (N); 57' Mertens (N); 70' Guedes (B); 85' Salvio (B)]

BESIKTAS - DINAMO KIEV: 1-1
[28' Quaresma (B); 65' Tsygankov(D) ]

Classifica: Napoli 6; Besiktas 2, Benfica, Dinamo 1

GIRONE C
CELTIC - MANCHESTER CITY: 3-3
[2' Dembele (C); 11' Fernandinho (M); 20' Tierney (C); 28' Sterling (M); 46' Dembele (C); 55' Nolito (M)]

BORUSSIA MONCHENGLADBACH - BARCELLONA: 1-2
[33' Hazard (BM); 65' Turan (BA); 73' Pique (BA)]

Classifica: Barcellona 6, Manchester City 4, Celtic 1, M'Gladbach 0

GIRONE D

ATLETICO MADRID - BAYERN MONACO: 1-0
[34' Carrasco (A); 83'Griezmann (A) rigore traversa]

ROSTOV - PSV EINDHOVEN: 2-2
[8' Poloz (R); 13' Propper (P); 37' Poloz (R); 45+1 De Jong (P); 55' Propper (P) rigore parato]

Classifica: Atletico 6; Bayern 3; Rostov, Psv 1

Che Napoli al San Paolo. I partenopei dominano il Benfica 4-2 con una prestazione efficace e concreta. Hamsik sblocca il punteggio con un colpo di testa su cross da calcio d'angolo. Primo quarto d'ora della ripresa da urlo con la punizione di Mertens, il rigore di Milik e la doppietta dello stesso Mertens su indecisione di Julio Cesar. Nel finale, il calo di concentrazione (non gradito affatto da Sarri) che consente al Benfica di rendere meno pesante il passivo con Guedes e Salvio.

L'ulteriore bella notizia per il Napoli è il pari di Istanbul tra Besiktas e Dinamo Kiev che consente ai partenopei di consolidare il primo posto con 4 punti di vantaggio sui turchi. Alla Vodafone Arena apre le marcature Quaresma su punizione. Al 65' il pareggio di Tsygankov, entrato in campo da appena due minuti, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla tre quarti di campo.

Basta una breve accelerata al Barcellona per avere la meglio del Borussia Monchengladbach in trasferta. Vantaggio dei padroni di casa con Hazard. Nel secondo tempo la rimonta catalana con Turan, subentrato a Rakitic e subito decisivo, e Pique che ribatte in rete una corta respinta del portiere Sommer. Barcellona primo a punteggio pieno nel Girone C con il pirotecnico pareggio, 3-3, tra Celtic e Manchester City. Tre volte in vantaggio gli scozzesi, tre volte ripresi dai Citizens, l'ultima al 55' con Nolito. Si interrompe così a 8 la striscia vincente del City iniziata lo scorso agosto.

Calderon ancora indigesto per il Bayern Monaco, sconfitto nuovamente 1-0 dall'Atletico Madrid. Decisivo il gol di Carrasco. Nel finale, Griezmann stampa sulla traversa il rigore del possibile raddoppio. I Colchoneros balzano in testa al Girone D con tre punti di vantaggio sui bavaresi. Rostov e Psv Eindhoven si annullano a vicenda nel 2-2 in Russia e smuovono la classifica con il primo punto per entrambe. Succede tutto nel primo tempo. Alla doppietta di Poloz (autore del primo storico gol in Champions per i vice campioni di Russi) rispondono Propper e De Jong.

Nel gruppo A, l'Arsenal non lascia scampo al Basilea, sconfitto 2-0 all'Emirates con la doppietta di Walcott nella prima mezzora. Punteggio che sarebbe potuto essere anche più largo per i Gunners, "colpevoli" di non aver concretizzato numerose occasioni da gol. Vittoria in rimonta per il Psg a Sofia contro il Ludogorets (1-3). Matuidi nel finale di primo tempo pareggio la rete di Natanael su punizione. Nella seconda frazione, transalpini più incisivi. L'1-2 è di Cavani. Poco dopo Moti si fa parare un rigore da Areola e il Matador chiude la contesa con la doppietta e la terza rete personale in Champions.

Champions League | Programma 28 settembre

Risultati Champions League. Oggi, mercoledì 28 settembre, il programma prevede 8 match della seconda giornata dei Gironi A-B-C-D.

Sfida di lusso per il Napoli contro il Benfica, squadra dal passato glorioso e sempre ostica da superare nel presente. Entrambe le squadre sono imbattute in questo inizio di stagione. Con un'altra vittoria, dopo quella corsara a Kiev, i partenopei consoliderebbero ulteriormente il primo posto in solitaria, ottenuto nella prima giornata grazie al pari in extremis del Besiktas con il Benfica stesso al Da Luz. Nell'altra sfida del Girone B, prima europea per il Besiktas, campione di Turchia, nella nuova Vodafone Arena di Istanbul con una Dinamo Kiev che rischia di compromettere le speranze qualificazione in caso di ulteriore passo falso.

Match clou di serata al Calderon tra Atletico Madrid e Bayern Monaco, remake della semifinale della scorsa edizione. Otto vittorie su otto, il bilancio negli incontri ufficiali per i bavaresi di Ancelotti, attesi dal primo vero test della stagione contro i vice campioni d'Europa in uno degli stadi meno violati d'Europa. Entrambe condividono la leadership del Girone D con 3 punti. Di fatto, dunque, quello odierno è il primo spareggio per il primo posto finale. Un altro spareggio, per la probabile terza piazza, si disputa invece a Rostov tra gli esordienti russi e il più esperto Psv che punta a un risultato migliore di quello dei connazionali dell'Ajax, umiliati 4-1 nel match di ritorno del preliminare allo stadio Olimp-2.

risultati-champions-28-settembre-2016.jpg

Nel Gruppo C, impegni in trasferta per le due leader, Barcellona e Manchester City. I blaugrana, senza Messi, sono ospiti del B.Monchengladbach nel catino del Borussia Park. Giocano un calcio spregiudicato i tedeschi, non certo l'ideale per provare a fronteggiare un avversario dal potenziale offensivo impressionante, esemplificato ulteriormente dal 7-0 all'esordio rifilato al Celtic. Prevedibile un'altra goleada, da non escludere anche a Glasgow per Celtic-Manchester City con gli inglesi intenti a proseguire una striscia vincente di 9 incontri iniziata lo scorso 13 agosto con il 2-1 in Premier al Sunderland.

Nel Girone A, le quattro contendenti sono tutte a 1 punti per i due pareggi nei due match della prima giornata Psg-Arsenal e Basilea-Ludogorets. Le due favorite, oggi, non possono sbagliare. Trasferta in Bulgaria per i francesi, protagonisti di un inizio di stagione alquanto diverso dai precedenti con il quarto posto in Ligue 1. Per l'Arsenal, all'Emirates, c'è il Basilea degli ex italiani Doumbia e Bjarnason. Pronostico che sembra scontato specie se i Gunners dovessero confermare l'intensità di gioco e l'efficacia del 3-0 rifilato al Chelsea sabato scorso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail