Gran Piemonte 2016: vittoria di Giacomo Nizzolo davanti a Gaviria e Bennati

Successo in volata del campione italiano in carica.

Giacomo Nizzolo ha vinto il Gran Piemonte 2016

Giacomo Nizzolo ha vinto l’edizione numero 100 della Gran Piemonte. Il velocista della Trek-Segafredo, oggi in gara con la selezione italiana del ct Davide Cassani, si candida dunque sempre più seriamente a essere il capitano della nazionale azzurra ai Mondiali di Doha. Oggi in volata ha battuto Fernando Gaviria dell’Etixx-Quick Step e Daniele Bennati della Tinkoff che sono saliti sul podio con lui. Quinto Sonny Colbrelli, grandissimo protagonista di questo mese di settembre.

Fin dalle prime battute oggi il ritmo è stato molto elevato a causa del forcing dell’AG2R La Mondiale in testa al gruppo e si sono verificate le prime fratture. C’è stato un tentativo di fuga da parte di Stephane Rossetto della Cofidis, Ian Stannard del Team Sky e Tiago Machado del Team Katusha, che sono stati poi raggiunti da Diego Rosa dell’Astana, Mirco Maestri della Bardiani-CSF, Sylwester Szmyd della CCC Sprandi, Kristian Koren della Cannondale-Drapac e David Arroyo della Caja Rural. Tutti questi aspiranti battistrada, però, sono stati presto ripresi dalla testa del gruppo.

Il plotone, già diviso in tre tronconi, con una quarantina di uomini nel primo gruppo, ha lottato per non far andare in porto i tentativi di Romain Hardy e Rudy Molard della Cofidis, Zhandos Bizhigitov dell’Astana e Salvatore Puccio del Team Sky. A causa di queste accelerazioni il vantaggio del gruppo di testa rispetto al secondo troncone, guidato dalla Lampre-Merida, è salito a oltre un minuto e mezzo dopo 80 km dal via.

Stephane Rossetto e Romain Hardy si sono fatti rivedere ai -100 km, quando hanno allungato, ma Hardy è stato ripreso dopo soli 5 km, mentre il suo compagno ha insistito ed è andato in fuga da solo, arrivando a ottenere oltre quattro minuti e mezzo di vantaggio.
Il distacco è sceso a 3’ 20” all’entrata di Ivrea e intanto la Bardiani-CSF si è presa la responsabilità di guidare il gruppo, poi è toccato alla BMC.

Ai -10 km il plotone era allungatissimo e Rossetto aveva ancora 19” di vantaggio. A questo punto è stata l’Etixx-Quick Step a mettersi in testa e ai -2 km è riuscita a riprendere il fuggitivo. Si è così deciso tutto in volata con il successo di Nizzolo.

Questi i primi dieci al traguardo della Gran Piemonte 2016:

1) Giacomo Nizzolo (Italia)
2) Fernando Gaviria (Etixx-Quick Step)
3) Daniele Bennati (Tinkoff)
4) Juan José Lobato (Movistar)
5) Sonny Colbrelli (Bardiani-CSF)
6) Philippe Gilbert (BMC)
7) Ben Swift (Team Sky)
8) Zdeneck Stybar (Etixx-Quick Step)
9) Filippo Pozzato (Wilier-Southeast)
10) Alberto Bettiol (Cannondale-Drapac)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail