Video: durante il match Nadal-McEnroe una mamma perde la bimba sugli spalti

Rafael Nadal e John McEnroe si sono ritrovati a dover interrompere il loro match di esibizione a Manacor, luogo di origine del campione spagnolo, per un fatto inizialmente molto preoccupante ma che, per fortuna, è terminato con il lieto fine.

Mentre Nadal stava per battere, infatti, si sono sentite delle urla e le telecamere sono andata su una giovane donna, molto preoccupata, a dire il vero quasi disperata, che stava parlando con uno steward tra il pubblico. Si è capito subito che stava descrivendo la figlioletta che aveva perso di vista.

Tutto il pubblico si è messo a urlare il nome della bimba, Clara, e finalmente dopo pochi istanti la piccola è spuntata fuori, in lacrime come la madre (che molto probabilmente è anche incinta). Le due sono corse l’una verso l’altra e si sono abbracciate, entrambe ancora molto scosse dall’accaduto.

Intanto sul campo si è visto un sorriso di Nadal, che ovviamente si era fermato e non aveva continuato a giocare per dare il tempo alla signora di ritrovare la sua piccola Clara. Dall’altra parte della rete, invece, John McEnroe ha fatto finta di essere commosso, un po’ per sottolineare lo strano episodio che si era appena verificato, un po’, forse, per canzonare la donna e la bimba che erano in lacrime.

In alto il video di quanto è accaduto. Il match è poi proseguito e Nadal, con il compagno di squadra Solbas, ha vinto contro McEnroe che invece era affiancato da Carlos Moya, per la gioia del pubblico di casa, quasi 7mila persone accorse per vedere l’incontro.

  • shares
  • Mail