Ciclismo, Mondiali Doha 2016: gli 11 convocati del ct Davide Cassani

Cassani ha convocato 9 titolari e 2 riserve.

Il ct della nazionale italiana di ciclismo su strada Davide Cassani ha annunciato oggi, ai microfoni di Raisport, i convocati per i Mondiali di Doha 2016 che si svolgeranno il 16 ottobre prossimo (la gara in linea dei professionisti).

Cassani ha aspettato la fine del Gran Piemonte 2016 per tirare le somme: ovviamente convocati Elia Viviani del Team Sky, stupenda medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio 2016 nell’Omnium, su pista, e Giacomo Nizzolo della Trek-Segafredo, campione italiano in carica nella prova in linea e oggi vincitore della centesima edizione del Gran Piemonte (e qualche giorno fa primo anche alla Coppa Bernocchi).

Loro due, molto probabilmente, si contenderanno il ruolo di capitano. Il ct, infatti, ora dovrà stabilire su chi puntare tutto per il probabile sprint finale della prova iridata. Viviani è apparso meno in forma, ma la sua classe non si discute, mentre Nizzolo è reduce da un’ottima annata, in cui ha conquistato per la seconda volta la Maglia Rossa al Giro d’Italia, e ha vinto il campionato ereditando la Maglia Tricolore indossata da Vincenzo Nibali negli ultimi due anni.

A fare da regista nella nazionale di Cassani quest’anno alle prese con un percorso per velocisti ci sarà Daniele Bennati della Tinkoff, oggi terzo al Gran Piemonte e corridore di grandissima esperienza. Sarà lui a fare le veci di Cassani su strada, un po’ come faceva Luca Paolini per Paolo Bettini.

Visti i risultati di questo settembre, Cassani non poteva non convocare Sonny Colbrelli della Bardiani-CSF, in procinto di passare alla Bahrain-Merida (con Vincenzo Nibali). Il bresciano ha vinto per la terza volta consecutiva la classifica individuale della Coppa Italia e negli ultimi 15 giorni ha vinto La Coppa Agostoni, la Tre Valli Varesine (conquistando dunque il Trittico Lombardo) e la Coppa Sabatini.

A fare da gregari ci saranno anche Jacopo Guarnieri del Team Katusha, abituato a tirare la volata ad Alexander Kristoff, Fabio Sabatini dell’Etixx-Quick Step, che fa lo stesso per Marcel Kittel e Fernando Gaviria, Daniel Oss della BMC e Matteo Trentin dell’Etixx-Quick Step, uomini da fuga o da azioni d’attacco nel finale, Manuel Quinziato della BMC, che invece è abituato a tirare il gruppo grazie alle sue doti da cronoman. Quinziato gareggerà infatti anche nella prova contro il tempo poiché è il campione italiano in carica in questa specialità.

Cassano ha anche convocato due riserve che sono Marco Coledan della Trek-Segafredo e Filippo Pozzato della Wilier-Southest che in questo mese ha ottenuto ottimi risultati, su tutti il secondo posto al GP Beghelli.

Mondiali Ciclismo Doha 2016: azzurri convocati


Mondiali Ciclismo Doha 2016 - Azzurri convocati da Davide Cassani

Daniele Bennati (Tinkoff)
Sonny Colbrelli (Bardiani-CSF)
Marco Coledan (Trek-Segafredo) [riserva2]
Jacopo Guarnieri (Team Katusha)
Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo)
Daniel Oss (BMC)
Filippo Pozzato (Wilier-Southeast) [riserva2]
Manuel Quinziato (BMC) [anche per la cronometro individuale]
Fabio Sabatini (Etixx-Quick Step)
Matteo Trentin (Etixx-Quick Step)
Elia Viviani (Team Sky)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail