Rassegna stampa domenica 2 ottobre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 2 ottobre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, domenica 2 ottobre 2016, apre con il big match in programma questa sera all’Olimpico tra Roma e Inter: “Chi stecca si stacca”, è già spareggio tra giallorossi e nerazzurri per non perdere il contatto con la vetta. In taglio alto, la Juventus che non può fare a meno del tedesco Khedira e i segreti del Napoli di Sarri. Di spalla, il punto sul Milan prima del match con Sassuolo: “Montella sente aria d’Europa e carica Bacca”. Più in basso, gli anticipi di ieri con le vittorie esterne di Chievo e Pescara che proiettano le due squadre nella zona alta della classifica di Serie A.

Il Corriere dello Sport apre con l’intervista esclusiva al diesse dell’Inter Piero Ausilio: “Fiducia a De Boer” dice il dirigente nerazzurro, che conferma l’incedibilità di Icardi e ammette che lo juventino Lichtsteiner si era offerto in estate. In taglio centrale Spalletti che stoppa Totti: il capitano in panchina anche contro l’Inter. In taglio alto, Allegri che avvisa la Juve prime del lunch match contro l’Empoli, mentre Sarri chiede i gol di Milik per restare in scia scudetto. Di spalla, la vittoria della Lazio ad Udine lanciata dai gol di Keita e Immobile.

Tuttosport apre con una suggestione di Morata: “Juve, torna Morata?”: lo spagnolo fatica a trovare spazio al Real dopo il rientro dagli infortuni di Bale, Benzema e Ronaldo. Di spalla le anticipazioni su Toro-Fiorentina: “Belotti-Iago fame di gol”. In taglio centrale: “Inter, Brozovic rimane in castigo”. In taglio basso spazio anche al basket con Torino che va a caccia delle grandi, e al ciclismo con il fair play al Giro di Lombardia.

  • shares
  • Mail