Calcio in Streaming | Le dirette illegali su Facebook

diretta-streaming-facebook-calcio.jpg

Si sta diffondendo rapidamente e senza eccessivi controlli una nuova tipologia di trasmissione illegale in streaming degli eventi calcistici e di altri sport.

La metodologia utilizzata stavolta non consiste in siti database (Rojadirecta su tutti) che raggruppano link dal web e li mettono a disposizione dell'utente anche attraverso software di riproduzione video. La nuova frontiera dello streaming illegale si avvale infatti di uno strumento ben più diffuso e facile da utilizzare ovvero Facebook.

Da mesi ormai il celebre social network consente agli utenti di collegarsi in Diretta tramite l'apposita funzione per trasmettere dal proprio profilo eventi pubblici o privati. Basta uno smartphone e un'adeguata connessione web. Niente di più semplice.

Impossibile dunque lasciarsi sfuggire l'opportunità di utilizzare un sistema simile per veicolare le partite di calcio a un pubblico sempre più ampio. Sono già tante le pagine che il sabato e la domenica, o nei giorni dedicati alle coppe europee, diventano dei veri e propri canali televisivi con la ripresa direttamente dalla tv delle immagini dei match trasmesse dalle pay tv ufficiali Sky e Mediaset Premium.

Finora al fenomeno non è stato posto alcun ostacolo. Del resto è difficile fermarlo. Se le paventate chiusure dei siti sono già un'impresa ardua e mai attuata concretamente con la pronta riapertura degli stessi magari con altre denominazioni o domini, immaginate come sia quasi impossibile arginare un fenomeno che si avvale di una funzionalità divenuta fondamentale per tanti utenti di Facebook. Mai come in questo caso, chiudere la pagine fautrici dello streaming illegale servirà davvero a poco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail