Boxe: è morto Carmen Basilio, 2 volte campione del mondo

Il pugile Carmen Basilio è morto oggi all'età di 85 anni. Il 2 volte campione del mondo statunitense si è spento al Rochester Memorial Hospital a causa di una polmonite.

Carmen Basilio nacque il 2 aprile 1927, nel New Jersey e aveva origini italiane e spagnole. Basilio divenne professionista nel 1948: nel 1957 fu eletto Fighter of the year e cinque incontri nei quali ha partecipato hanno ricevuto il riconoscimento di Fight of the year, il tutto dalla rivista Ring Magazine.

Sempre Ring Magazine, nel 2002, lo ha inserito al 40esimo posto della classifica degli 80 pugili più forti di tutti i tempi.

Negli anni '50, Carmen Basilio riuscì a conquistare il titolo mondiale sia nei pesi welter che nei pesi medi.

I cinque incontri che hanno ricevuto la nomina di Ring Magazine Fight of the year sono avvenuti con Tony De Marco avvenuto nel 1955, con Johnny Saxton nel 1956, con Sugar Ray Robinson nel 1957 e nel 1958, e con Gene Fullmer nel 1959.

L'incontro con Sugar Ray Robinson è considerato uno dei più belli di tutti i tempi. Anche la International Boxing Hall of Fame lo ha inserito tra i più grandi pugili di sempre precisamente nel 1990.

Nella sua vita, prima di dedicarsi al pugilato, Carmen Basilio fece parte del corpo dei Marines durante il secondo conflitto mondiale.

Una volta terminata la carriera come pugile professionista, Basilio iniziò a lavorare in un'azienda produttrice di birra. Anche suo nipote Billy Backus divenne campione del mondo nei pesi welter negli anni '70.

Successivamente, Carmen Basilio ha dovuto fare i conti con il peggioramento del suo stato di salute: negli anni '90, infatti, durante un intervento al cuore, gli furono installati 3 bypass e, durante un'altra operazione, un pacemaker.

Carmen Basilio è morto a Rochester, il 7 novembre, intorno alle 3 di notte.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail