Borg - McEnroe | La rivalità diventa un Film

La rivalità tennistica tra Bjorn Borg e John McEnroe diventa un film. Da tempo circolavano indiscrezioni sulla possibile trasposizione cinematografica del duello tra i due campioni del tennis anni '80. Ora il progetto è diventato realtà e si conosce già la data di uscita del film, prevista nell'autunno 2017.

A interpretare i due protagonisti, Shia LeBeouf (già attore in Transformers, Fury e Nymphomaniac) nei panni di McEnore e lo svedese Sverrir Gudnason in quelli del connazionale Borg. La regia è stata affidata al danese Janus Metz Pedersen. Le riprese sono già iniziate e proseguiranno in varie location, tra cui Goteborg e New York.

Non si conosce ancora la trama del film ma da quanto trapela la pellicola rivivrà i momenti salienti della rivalità tra i due campioni dentro e fuori dal campo, puntando sui comportamenti antitetici di entrambi, McEnroe spavaldo e irascibile, Borg glaciale e imperturbabile. Due personaggi che ben si adattano a una storia cinematografica alla stregua di quanto avvenuto in Rush di Ron Howard, il film del 2014 sul duello in Formula 1 tra Niki Lauda e James Hunt.

Non potrà non esserci spazio nel film dedicato a Borg/McEnroe alla finale di Wimbledon 1980 vinta dallo svedese 8-6 al quinto e da molti, tra appassionati e addetti ai lavori, ritenuta uno dei più match più belli della storia del tennis specie per l'epico tie break del quarto conquistato da McEnroe 18-16 dopo aver annullato due match point.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail