[VIDEO] Valencia finge infortunio per scappare dalla polizia

Enner Valencia finge un infortunio per evitare di essere arrestato. È accaduto stanotte, durante la gara vinta dall’Ecuador contro il Cile per 3-0. All’82’ del match valido per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, con i padroni di casa ormai sicuri della vittoria in virtù del triplo vantaggio, Valencia stramazza a terra e invita i compagni a chiedere subito il cambio.

Quanto accade negli istanti successivi è da film comico: a bordo campo, ad attendere il calciatore dell’Everton, c’è la polizia con un mandato di arresto. L’attaccante, infatti, non paga gli alimenti della figlia da diversi mesi. Surreale la scena che vede i poliziotti rincorrere la barella, ma dopo il trasporto in ospedale si risolve tutto.

La Federazione dell’Ecuador, infatti, ha firmato un documento con il quale è riuscita a far tornare il calciatore in ritiro con i compagni. Inoltre, il suo avvocato ha chiesto e ottenuto il cancellamento dell’ordine di arresto.

Valencia Ecuador-Cile

  • shares
  • Mail