Atp Pechino 2016 | Dimitrov elimina Nadal 6-2; 6-4, in semifinale Murray e Raonic

Atp Pechino 2016. Dimitrov elimina Nadal 6-2; 6-4 e accede in semifinale con Murray, Raonic e Ferrer.

Dopo 7 sconfitte di fila in altrettanti confronti diretti, Dimitrov riesce finalmente a battere Nadal. Match perfetto quello del bulgaro che sale in cattedra dopo un avvio equilibrato e approfitta di un Rafa disastroso come non mai in battuta. Emblematico il primo set, nel quale il maiorchino si fa breakkare quattro volte in altrettanti turni in battuta con 4 game di fila subiti dal 2-2 iniziale, anch'esso scaturito da 4 break consecutivi.

Il rendimento scadente di Rafa al servizio prosegue anche in apertura di secondo parziale con il break subito nel game inaugurale che regala a Dimitrov il vantaggio decisivo per il 6-4 finale. Per Grigor, un unico brivido con i due break point annullati nell'ottavo game sul 4-3 in suo favore.

Nella semifinale in programma domani, sabato 8 ottobre, Dimitrov sfiderà Milos Raonic. Per il canadese, qualificazione con doppio 6-4 rifilato a Carreno Busta. Nel primo set, Raonic avanza rapidamente sul 5-1 e chiude in ritardo, facendosi recuperare uno dei due break di vantaggio. Nel secondo, a Milos basta un break sul 3-3 per sparigliare il punteggio e avviarsi alla vittoria.

Andy Murray rispetta i pronostici e si aggiudica il derby britannico con il connazionale Kyle Edmund. 7-6; 6-2 il punteggio a favore della prima testa di serie del torneo in quasi due ore di gioco. A Edmund, il merito di aver tenuto testa al rivale in un equilibrato primo parziale (senza break), terminato con un tie break molto lottato, nel quale Andy prevale 11-9 al quarto set point dopo averne annullato uno, al servizio, sotto 5-6.

Nella semifinale della parte alta del tabellone, Murray affronterà Ferrer, vincitore in rimonta su Alexander Zverev 6-7; 6-1; 7-5, nel primo quarto di finale di giornata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail