Atletica, Larissa Iapichino, figlia di Fiona May, campionessa italiana cadetti dei 300 ostacoli

Si dedica all’atletica da poco, ma è già una campionessa.

A soli 14 anni Larissa Iapichino già dimostra di avere le stigmate della campionessa. È la conferma che “buon sangue non mente”. La figlia di Gianni Iapichino, sei volte campione italiano nel salto con l’asta, e di Fiona May, due volte campionessa del mondo nel salto in alto, una volta anche indoor, e due volte medaglia d’argento olimpica, ha l’atletica nel DNA.

Larissa si dedica solo da poco tempo allo sport dei genitori (che si sono sposati nel 1994 e separati nel 2011), perché da bambina era più attratta dalla ginnastica artistica, ora però sembra intenzionata a fare sul serio in pista e, come tutti i suoi coetanei, si dedica a più discipline, dagli 80 ai 600 metri e poi ovviamente il salto in lungo (salta 4,99). Ma è nei 300 metri ostacoli che stamattina si è laureata campionessa d’Italia nella categoria cadetti, che è quella riservata agli Under 16. Ha corso e saltato in 44” 25, suo nuovo record personale, e ha battuto la bravissima Arianna Capobianco, che deteneva fino a oggi la migliore prestazione stagionale, ma oggi ha perso 76/100 contro il piccolo fenomeno.

Larissa è allenata da Enrico Mancini a Calenzano, il luogo in cui è cresciuta. Anche se fin da piccola ha avuto addosso i riflettori: infatti in molti la ricorderanno negli spot di una nota merendina in compagnia di sua madre e in uno anche con la sorella minore Anastasia, nata nel 2009.

Stamattina a Cles, dove si sono svolti questo weekend i Campionati Italiani individuali e per regioni under 16, ad applaudirla dalla tribuna c’erano i suoi genitori e la più scatenata è sembrata proprio Fiona May.

La Kinder+Sport Cup 2016 però è andata alla Lombardia, che ha vinto la classifica combinata con 587 punti davanti a Lazio e Veneto e anche la classifica femminile, mentre la classifica maschile è andata al Lazio.

Foto © Montesano/Fidal e Getty Images

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail