Mondiali Ciclismo Doha 2016: Lisa Morzenti argento nella crono donne juniores

In top-ten anche Alessia Vigilia ed Elena Pirrone.

È subito medaglia per l’Italia ai Mondiali di Ciclismo su strada 2016 in corso a Doha, in Qatar. Ancora una volta grazie alle ragazze juniores. A portarcela è Lisa Morzenti, che meno di un mese fa si è laureata campionessa d’Europa nella cronometro individuale e che oggi ha conquistato un magnifico argento dietro all’olandese Karlijn Swinkels.

Ma tutte le azzurre in gara sono da elogiare, visto che in tre sono partite e in tre si sono piazzate nella top-ten finale di questa prima gara individuale iridata. Alessia Vigilia, infatti, argento a Plumelec agli Europei vinti da Morzenti, si è piazzata al quarto posto, mentre Elena Pirrone è arrivata decima.

Prestazione straordinaria delle azzurrine sul percorso di Doha lungo 13,7 km. La vincitrice Swinkels ha chiuso in 18’ 21”, mentre la nostra Morzenti ha tardato solo 8”. Bronzo alla francese Juliette Labous che ha impiegato 22” in più dell’olandese a chiudere la sua prova.

Per quanto riguarda Alessia Vigilia, il suo ritardo è stato di 42” rispetto alla leader, mentre Elena Pirrone ha tardato 44” come l’australiana Madeleine Fasnacht, che si è piazzata al nono posto per una questione di centesimi.

Questo il commento del ct della squadra azzurra femminile Dino Salvoldi:

“Grandioso risultato di squadra. Siamo stati con tutte e tre le ragazze molto veloci nella prima metà gara, poi abbiamo ceduto qualcosina nella seconda parte più ventosa dove serviva più potenza. Le nostre sono più leggere rispetto a chi ha vinto. Ma siamo felicissimi così senza nessun rammarico. Iniziamo questo mondiale con grande fiducia e soddisfazione”

Ora l’attenzione si sposta sui ragazzi Under 23 e per l’Italia ci sono grandi speranze con Filippo Ganna, vicecampione d’Europa a crono e campione del mondo su pista nell’inseguimento individuale, ed Edoardo Affini. Ganna parte alle ore 13:59 (è il quintultimo al via), Affini parte alle 11:30.

Questa la top-ten delle ragazze juniores:
1) Karlijn Swinkels (Olanda) 18’ 21”
2) Lisa Morzenti (Italia) +8”
3) Juliette Labous (Francia) +22”
4) Skylar Schneider (Usa) +30”
5) Hannah Arensman (Usa) +34”
6) Franaisja Brausse (Germania) +35”
7) Simone Eg (Danimarca) +39”
8) Alessia Vigilia (Italia) +42”
9) Madeleine Fasnacht (Australia) +44”
10) Elena Pirrone (Italia) +44”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail