[VIDEO] Telecronisti norvegesi spengono lo studio al gol di San Marino

E' stata una scena emozionante quella di ieri sera allo stadio Ullevaal di Oslo. San Marino, cenerentola del calcio europeo, segna il primo gol in trasferta, contro la Norvegia, dopo un digiuno di 15 anni. Autore della prodezza, Mattia Stefanelli, al 56' per l'1-1 provvisorio poi diventato 4-1 finale con tre reti siglate nell'ultimo quarto d'ora dai padroni di casa.

Festeggiato in campo con un'esultanza incontenibile, il gol di San Marino è stato accolto con una reazione diametralmente opposta dai telecronisti dell'emittente televisiva VG che stavano seguendo la partita in diretta. Al gol di Stefanelli, i quattro commentatori in studio hanno reagito urlando il proprio disappunto. Uno di loro, per protesta contro la nazionale di casa ha spento le luci dello studio, lasciando al buio i colleghi per alcuni secondi.

Un black out cercato volutamente a simboleggiare l'umiliazione per un gol subito da una squadra di dilettanti che non segnava lontano da Serravalle da oltre una decade. La vittoria finale per 4-1 non è stata certo accolta favorevolmente dalla stampa norvegese, critica nei confronti di una squadra che, appena tre giorni prima, era stata sconfitta 1-0 in Azerbaijan compromettendo le speranze di qualificazione nel girone guidato dalla Germania, prima a punteggio pieno dopo 3 partite.

stefanelli-gol-sanmarino.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail