Antonio Conte esonerato entro fine anno, i bookmakers inglesi ne sono sicuri

Antonio Conte esonerato dal Chelsea entro la fine dell'anno. Questa la previsione di alcuni bookmakers inglesi che, talmente sicuri della separazione tra il tecnico salentino e i Blues, già non accettano più le puntate degli scommettitori su un epilogo simile.

A sospendere per prime la scommesse sul licenziamento di Conte, sono state due delle agenzie più rinomate oltremanica, Betaway e PaddyPower. Le altre continuano a proporre l'opzione nel proprio palinsesto con quote che si aggirano intorno al 6, dunque non troppe elevate e non tali da garantire una vincita cospicua a meno di un'ingente somma scommessa. Quote più basse sono per l'esonero Slaven Bilic e David Moyes, rispettivamente allenatori di West Ham e Sunderland, rispettivamente terzultima e ultima nell'attuale graduatoria di Premier League.

L'ipotesi del possibile esonero immediato di Conte era circolata con insistenza all'indomani della doppia sconfitta del Chelsea contro Liverpool e Arsenal, due delle principali rivali per le posizioni di vertice in classifica. Lo 0-2 in trasferta contro l'Hull City nell'ultimo turno di campionato, precedente la pausa per le Nazionli, ha rasserenato gli animi e permesso anche di ridurre le distanze dal Manchester City capolista a +5 dai londinesi.

Sabato, alla ripresa della Premier, il Chelsea affronterà i campioni in carica del Leicester in casa. Il weekend seguente, altro big match contro il Manchester United di Ibrahimovic e Pogba. Se i Blues dovessero fallire, allora, la previsione dei bookmakers potrebbe davvero avverarsi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail