Atp Shanghai 2016 | Djokovic e Murray in semifinale

murray-atp-shanghai-2016.jpg

Atp Shanghai 2016. Djokovic e Murray si qualificano alle semifinali del Rolex Masters.

Quarto di finale ben più difficile del previsto per Djokovic costretto al terzo set da Mischa Zverev, sconfitto in rimonta 3-6; 7-6; 6-3. Un Djokovic davvero lontano dai suoi livelli quello "ammirato" stamane. Le avvisaglie di una prestazione poco ispirato già nel primo set con il break subito nel terzo game con un doppio fallo e tre gratuiti di dritto. A Zverev non sembra vero. Il tedesco non si lascia condizionare dai troppi e inusuali errori del rivale e lo breakka nuovamente sul 3-5 per l'insperato 3-6 in 40 minuti di gioco.

La reazione di Djokovic tarda ad arrivare nel secondo parziale. Anzi, riemergono le vulnerabilità in battuta e Zverev lo stacca nuovamente. Sullo 0-2 per il tedesco, Nole dà segnali di risveglio con 8 punti consecutivi per l'immediato 2-2 e un ulteriore break sul 3-3 per il primo vantaggio dell'incontro. Zverev però non molla e, complice un altro calo di Nole, lo riacciuffa sul 4-4. Il tie break del secondo set è lo spartiacque dell'incontro. Djokovic lo vince 7-4 e si trae ulteriormente d'impaccio con il 6-3 nel terzo, scaturito dal break nel primo game in risposta e dal conseguente 4-1, gap che uno Zverev, sempre più a corto di energie, non è riuscito a rimontare. In semifinale, sabato, Djokovic affronterà Bautista Agut. Gran bella vittoria per lo spagnolo che elimina Tsonga, finalista della scorsa edizione, con un brillante 6-3; 6-4 in un'ora di gioco.

Prosegue la striscia vincente di Andy Murray. Il britannico, imbattuto da Pechino, elimina uno spento Goffin con un doppio 6-2. Partita senza storia e con due set dall'andamento di punteggio identico, nei quali Murray ha incamerato 4 game di fila dal 2-2. Una sconfitta che, oltre alla possibile semifinale, costa a Goffin un discreto bottino di punti per la scalata all'ottava posizione dell'Atp di Race, classifica che decreta gli 8 partecipanti alle Finals di Londra.

Atp Shanghai 2016 | Programma quarti di finale

Atp Shanghai 2016. Venerdì 14 ottobre con i quarti di finale al Rolex Masters. Di seguito una presentazione delle 4 sfide odierne in ordine di orario.

Tsonga - Bautista (ore 7): Si comincia di buon mattino con il match tra il finalista della passata edizione e il regolarista spagnolo, ormai stabilmente nella top ten del ranking Atp. Terzo confronto stagionale tra i due con bilancio favorevole a Bautista, vincitore in semifinale ad Auckland e nel terzo turno del Masters di Miami. Bautista arriva meglio all'incontro di stamane con un percorso netto ottenuto contro Tomic, Fritz e Raonic. Tsonga, ieri, ha rimontato A.Zverev da 1-4 nel terzo set.

Djokovic - M.Zverev : Quarto di finale ampiamente alla portata per il numero uno che, senza strafare, contro Fognini e Pospisil, è arrivato tra i migliori otto del torneo. Decisamente inaspettata la presenza di Mischa Zverev, partito dalle qualificazione e approdato per la seconda volta ai quarti di una Masters a otto anni di distanza dagli Internazionali d'Italia '08. Pronostico scontato. Partita incrociata con quella tra Tsonga e Bautista per la semifinale della parte alta del tabellone.

atp-shanghai-2016-quarti.jpg

Murray - Goffin (ore 12): Sette le vittorie consecutive di Murray in Cina tra Pechino e Shanghai. E' in gran forma il britannico che ha concesso le briciole a Johnson e Pouille. Ottimo torneo finora per Goffin che ha prevalso su Del Potro, Monfils e Paire mantenendo discrete possibilità di qualificarsi alle Atp Finals di novembre. Murray lo ha sempre sconfitto finora e lo scenario ha ampie chance di ripetersi anche oggi.

Sock - Simon: Doveva essere il quarto di finale tra Raonic e Wawrinka e, invece, se lo giocano due outsider. Simon conferma di trovarsi a suo agio a Shanghai. Due anni fa, il francese raggiunse la finale del Rolex Masters sconfitto da Federer. Sock non è mai arrivato alla semifinale di un Masters. Ci riuscirà oggi ... ?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail