Juventus-Udinese 2-1 | Serie A | Risultato finale: decide una doppietta di Dybala

Il racconto dell’anticipo dell’ottava giornata di Serie A.

Juventus-Udinese | 8a giornata Serie A CONCLUSA

Juventus

Dybala 43'
Dybala (rig.) 51'

2 - 1

Udinese

Jankto 31'

JUV 93' UDI

93'

  • '

    Ore 20:39 - I giocatori sono ancora agli spogliatoi.

  • '

    Ore 20:39 - Intanto spettacolo di luci allo Juventus Stadium mentre i tifosi intonano l'inno.

  • '

    Ore 20:41 - Ora sono tutti nel tunnel pronti a entrare.

  • '

    Ore 20:43 - Giocatori in campo e inno della Serie A.

  • '

    Ore 20:46 - L'arbitro Gavillucci fischia l'inizio di Juventus-Udinese.

  • 2''

    Dybala si fa subito notare: chiude il triangolo con Cuadrado e va al tiro, ma la palla va sull'esterno della rete.

  • 3''

    La palla balla un po' nell'area dell'Udinese, ma questa volte Dybala è di spalle e non riesce ad agganciarla.

  • 4''

    Fallo della Juve e calcio di punizione per l'Udinese.

  • 4''

    Kums batte il calcio di punizione direttamente in porta e Buffon ci arriva senza problemi.

  • 6''

    In questi primi minuti di gioco il possesso palla è soprattutto della Juventus.

  • 6''

    Fofana e Thereau tentano un inserimento, ma la Juve guadagna una rimessa dal fondo.

  • 8''

    Lemina ferma Thoreau con le "cattive". Per ora solo un avvertimento da parte dell'arbitro Gavillucci.

  • 9''

    Calcio d'angolo per l'Udinese, se ne occupa Kums che batte per servire Danilo sul primo palo, ma la palla finisce di nuovo fuori, questa volta in rimessa laterale.

  • 10''

    E adesso, dopo un fallo di Benatia, l'Udinese guadagna un calcio di punizione da posizione piuttosto pericolosa.

  • 11''

    De Paul batte la punizione che viene deviata dalla barriera.

  • 13''

    Rimessa laterale per l'Udinese.

  • 13''

    Thoreau prova a sorprendere la difesa juventina servendo De Paul, ma il passaggio non va a buon fine.

  • 15''

    Un altro calcio d'angolo per l'Udinese dopo che Barzagli ha dovuto mandare la palla fuori.

  • 15''

    Buffon con un pugno solo libera l'area dopo il corner battuto da Kums. Rimessa laterale per l'Udinese.

  • 16''

    Dybala recupera la palla a centrocampo.

  • 17''

    Cross di Cuadrado, Mandzukic ci prova di testa, ma fallisce. Alex Sandro era in posizione migliore, ma non ha chiamato la palla.

  • 17''

    Ancora pericoloso Mandzukic, Felipe se lo lascia scappare, ma Karnezis ci mette una pezza e manda la palla in corner.

  • 18''

    Dybala batte corto il corner, ma i suoi compagni perdono subito la palla.

  • 18''

    Colpo di testa di Hernanes, gran parate di Karnezis.

  • 20''

    Fofana guadagna un calcio d'angolo.

  • 20''

    La difesa juventina spazza via il corner battuto da Kums.

  • 22''

    Rimessa laterale per l'Udinese dopo che Barzagli ha fermato Zapata.

  • 22''

    Ora viene fischiata un'altra rimessa laterale per i friulani, ma Barzagli fa notare all'arbitro che è per la Juve. Il direttore di gara cambia idea.

  • 25''

    Mandzukic sbaglia una palla d'oro! Buono lo stop in area del croato, ma poi fallisce clamorosamente la mira e manda la palla alta sopra la traversa difesa da Karnezis.

  • 29''

    Fallo di Alex Sandro e calcio di punizione per l'Udinese.

  • 31''

    GOOOOOL DI JANKTO!!!. Pasticcio di Hernanes che perde palla, Jankto, che già si era fatto notare sugli sviluppi del corner, entra in possesso della palla al limite dell'area e batte Buffon, non impeccabile su questo tiro.

  • 31''

    Allegri fa cenno ai suoi che c'è ancora tutto il tempo per recuperare.

  • 34''

    Lichtsteiner si ritrova tra i piedi una buona palla nell'area piccola, ma calcia da posizione troppo decentrata e manda il pallone all'esterno della rete.

  • 34''

    Lemina tenta un inserimento, ma i friulani lo fermano.

  • 36''

    Un'altra rimessa laterale per l'Udinese, se ne occupa Zapata.

  • 36''

    L'arbitro vede un fallo e assegna un calcio di punizione alla Juve che lo sfrutta per riavviare il gioco.

  • 36''

    Alex Sandro guadagna un calcio d'angolo.

  • 37''

    Dybala batte il calcio d'angolo, ma il suo cross è troppo forte e il suoi compagni non riescono ad agganciare la palla.

  • 38''

    Rimessa laterale per la Juventus nella metà campo dell'Udinese.

  • 38''

    Fallo di Lichtsteiner su Thereau.

  • 39''

    Rimessa laterale per l'Udinese, se ne occupa Samir, ma la Juve recupera la palla.

  • 40''

    Lichtsteiner calcia in porta, troppo debole il suo tiro, para Karnezis senza problemi.

  • 40''

    Fallo di Felipe su Lemina. Calcio di punizione per la Juventus.

  • 42''

    Siamo ancora in attesa che venga battuto il calcio di punizione. Evra ha dato una spallata a Jankto mentre erano in barriera.

  • 43''

    PENNELLATA VINCENTE DI DYBALA!!! GOL DELLA JUVE!!! Direttamente dal calcio di punizione l'argentino ha messo la palla in rete. Esecuzione impeccabile.

  • 45'+1'

    Ammonito Wague per un fallo su Dybala.

  • 45'+1'

    La Juventus calcia la punizione (a metà campo) Cuadrado prova a lanciare Lemina che crossa, ma Danilo allontana.

  • 45'+2'

    Ore 21:32 - Gavillucci fischia la fine del primo tempo. 1-1 tra Juventus e Udinese allo Stadium dopo la prima frazione di gioco.

  • 46''

    Ore 21:47 - Il secondo tempo sta per cominciare. Intanto c'è un cambio nell'Udinese, Adnan per Samir.

  • 46''

    Ore 21:47 - Al via il secondo tempo di Juventus-Udinese.

  • 46''

    Subito un attacco di Dybala che tira in porta facendo passare la palla tra le gambe di Danilo, ma Karnezis para.

  • 48''

    Cross in area di Alex Sandro, ma Adnan manda in corner.

  • 48''

    Karnezis para senza problemi il tiro dal corner di Dybala.

  • 49''

    Cuadrado calcia in porta dopo essere entrato in possesso palla sul limite dell'area, ma manda la palla troppo in alto.

  • 49''

    Cuadrado chiede scusa ai compagni perché avrebbe potuto passare la palla.

  • 50''

    Rigore per la Juventus! Ingenuità di De Paul che atterra Alex Sandro pochi centimetri dentro l'area.

  • 51''

    Palla da una parte e portiere dall'altra. DYBALA NON SBAGLIA! DOPPIETTA PER LUI! 2-1 per la Juventus.

  • 53''

    Cori e applausi per Marchisio che si sta scaldando. È tornato a disposizione di Allegri dopo sei mesi passati fuori (e due operazioni) a causa di un grave infortunio.

  • 54''

    De Paul guadagna una rimessa laterale.

  • 55''

    Cambio per l'Udinese, entra Perica al posto di De Paul.

  • 59''

    Perica prova a rendersi pericoloso, poi dopo poco commette fallo su Dybala. Ammonito.

  • 59''

    Del Neri si lamenta un po' perché secondo lui i suoi giocatori sono stati ammoniti un po' troppo frettolosamente.

  • 61''

    Cross di Dybala, ma Alex Sandro, a due passi dalla porta, di testa non riesce a deviarla in rete.

  • 63''

    Fofana tenta un disperato tiro dalla distanza, molto debole. Nessun problema per Buffon che può riavviare il gioco.

  • 64''

    Rimessa laterale per la Juventus, ha toccato per ultimo Thereau. Se ne occupa Lichtsteiner.

  • 64''

    Si sta scaldando Higuain. Allegri non è contento della prestazione di Mandzukic.

  • 66''

    Ammonito Hernanes per un fallo su Kums.

  • 66''

    Entra Higuain al posto di Mandzukic nella Juventus.

  • 69''

    Higuain arriva al tiro, ma Adnan riesce a deviare con la schiena in calcio d'angolo.

  • 69''

    Dybala si è ritrovato la porta praticamente vuota ed è andato in gol, ma era partito da posizione di fuorigioco.

  • 70''

    Nella Juventus entra Bonucci al posto di Benatia. Tantissimi applausi per lui. Dybala gli ha anche dedicato platealmente il primo gol.

  • 71''

    La Juve guadagna una rimessa laterale e Bonucci tocca il suo primo pallone.

  • 72''

    Cross di Alex Sandro per Cuadrado che calcia al volo, Karnezis para senza troppe difficoltà.

  • 74''

    Thereau di libera di due difensori juventini e arriva al tiro, ma Buffon manda in corner.

  • 74''

    Corner battuto da Kums, la Juve respinge senza problemi.

  • 75''

    Entra Heurtaux al posto di Jankto nell'Udinese.

  • 77''

    Intervento provvidenziale di Evra su Zapata. Buffon può mandare in calcio d'angolo.

  • 77''

    Kums spreca anche questo corner.

  • 82''

    Cambio nella Juve, entra Sturato al posto di Dybala.

  • 83''

    Felipe da distanza ravvicinata ha provato a infilare la palla nell'angolino in basso a destra della porta juventina, ma Buffon è riuscito a salvare in calcio d'angolo.

  • 83''

    Adnan batte il corner ma la difesa della Juve spazza via.

  • 88''

    Adnan tenta un cross, ma Buffon arriva sul pallone senza patemi.

  • 88''

    Cuadrado ottiene un calcio di punizione sulla linea della metà campo.

  • 90''

    Saranno tre i minuti di recupero.

  • 90'+3'

    La Juventus guadagna un calcio di punizione nella propria metà campo. Bonucci batte con calma, mancano pochi secondi alla fine del recupero.

  • '

    Ore 22:35 - Gavillucci fischia la fine della partita. La Juventus vince in rimonta 2-1 in casa contro l'Udinese grazie a una doppietta di Dybala.

Juventus-Udinese | Le formazioni ufficiali


19:51 - Le formazioni ufficiali di Juventus-Udinese sono state comunicate in questo momento. Eccole:

JUVENTUS (4-4-2): 1 Buffon; 4 Benatia, 15 Barzagli, 3 Evra, 4 Benatia; 26 Lichtsteiner, 7 Cuadrado, 18 Lemina, 12 Alex Sandro; 17 Mandzukic, 21 Dybala

UDINESE (4-3-3): 1 Karnezis; 2 Wague, 5 Danilo, 30 Felipe, 3 Samir; 6 Fofana, 26 Kums, 14 Jankto; 10 De Paul, 77 Thereau, 9 Zapata

Juventus-Udinese | Anticipo 8a giornata


Juventus-Udinese è il terzo anticipo dell’ottava giornata di Serie A e lo seguiremo in diretta su questa pagina a partire da qualche minuto prima del fischio di inizio che è previsto per le ore 20:45. Vi terremo aggiornati anche sulle formazioni ufficiali che saranno comunicate circa tre quarti d’ora-un’ora prima del via.

Per la Juve questo è l’inizio di un tour de force che la vedrà affrontare ben sette partite in 22 giorni tra campionato e Champions League. E tra questi impegni ci sono big match come quelli con il Napoli, il Milan e l’andata e ritorno contro il Lione in Coppa.

Fino a ieri sera Massimiliano Allegri pensava di dare spazio a Chiellini, credendolo ormai recuperato, e di lasciare a riposo Bonucci, per dagli un po’ di tregua dopo gli impegni in nazionale. Invece questa mattina il difensore ha accusato un risentimento muscolare e Allegri ha dovuto rinunciare a lui e convocare in extremis Bonucci.

Proprio le nazionali gli hanno riconsegnato uomini con addosso il jet lag. Infatti alcuni dei bianconeri si sono ritrovati ad affrontare viaggi di oltre 15 ore. Ma è anche vero che alcuni, invece, sono gasati dalle prestazioni offerte con la maglia del proprio Paese. È il caso di Mandzukic, per esempio, che con la Croazia ha segnato quattro gol e sarà certamente titolare.

Accanto a Mandzukic è molto più probabile vedere dall’inizio Dybala, che con l’Argentina ha giocato poco, mentre Higuain dovrebbe restare in panchina. E accanto al Pipita ci sarà il giovanissimo Kean, alla sua prima convocazione con la prima squadra, a soli 16 anni. Allegri ha detto che è “bravetto” e che era inevitabile convocarlo vista ‘indisponibilità di Pjaca.

L’allenatore toscano ha recuperato anche Benatia dopo un mese di stop a causa di un problema all’adduttore e oggi sarà nell’undici iniziale. Allegri ha anche detto che potrebbe utilizzare Evra come centrale oppure giocare a quattro in difesa. In panchina torna, dopo sei lunghi mesi di assenza, Claudio Marchisio, anche se per questi primi tempi dovrà avere molta pazienza prima di tornare in campo in buone condizioni.

Per quanto riguarda l’Udinese, i friulani potrebbero essere galvanizzati dal cambio in panchina, ma Delneri deve fare scelte praticamente obbligate a causa delle numerose assenze. Non ha potuto convocare Wilmer, a casa di un infortunio alla spalla, e nemmeno Hallfredsson. Tutto fa pensare che possa schierare una difesa a quattro con Armero preferito ad Adnan sulla sinistra, mentre a centrocampo potrebbe dare fiducia al giovane Fofana accanto a Jankto, mentre davanti ci sarà il tridente con Zapata più De Paul e Thereau alle sue spalle.

Il match sarà arbitrato da Claudio Gavillucci della sezione di Latina, coadiuvato dagli azzittenti Vuoto e Peretti più il quarto uomo Crispo e gli addizionali Calvarese e Pasqua.

Juventus-Udinese: precedenti


Juventus-Udinese diretta Serie A 15 ottobre 2016

In totale tra Juve e Udinese si sono finora disputate 89 partite con 57 vittorie della squadra piemontese contro 12 di quella friulana e 20 pareggi. Gli juventini hanno segnato 177 gol e ne hanno incassati 70. Nella passata stagione l’Udinese ha vinto il match di andata Torino per 1-0, ma al ritorno al Friuli la Juve si è riscattata imponendosi 4-0.

In casa della Juventus sono state disputate 44 partite tra queste due squadre e la Juve ha vinto 32 volte, mentre 7 sono state le sconfitte, 5 i pareggi, 97 i gol segnati e 39 quelli subiti.

Juventus-Udinese: diretta tv e streaming


Juventus-Udinese sarà trasmessa stasera in diretta tv sia per gli abbonati di Mediaset Premium sia per quelli di Sky.
Mediaset la trasmetterà su Premium Sport e Premium Sport HD, ossia i canali 370 e 380, con la telecronaca di Pierluigi Pardo e il commento tecnico di Roberto Cravero più gli interventi e le interviste da bordo campo di Claudio Raimondo e Gianni Balzarini. Si può anche scegliere il secondo flusso audio con il “commento juventino” di Antonio Paolino. In streaming la partita si può vedere tramite Premium Play.

Su Sky Juventus-Udinese si può vedere su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Sport 1 Super HD (cananali 201, 206, 251 e 209) con la telecronaca di Maurizio Compagnoni e il commento tecnico di Giancarlo Marocchi più gli interventi da bordo campo di Alessandro Alciato e Francesco Cosatti. In streaming la partita si può vedere tramite SkyGo.

Juventus-Udinese: le probabili formazioni


Queste le formazioni che probabilmente scenderanno in campo questa sera allo Juventus Stadium.

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 4 Benatia, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 4 Benatia; 26 Lichtsteiner, 6 Khedira, 11 Hernanes, 5 Pjanic, 12 Alex Sandro; 17 Mandzukic, 21 Dybala

A disposizione: 25 Neto, 32 Audero, 6 Khedira, 33 Evra, 27 Sturaro, 8 Marchisio, 14 Mattiello, 7 Cuadrado, 9 Higuaín, 34 Kean

Allenatore: Massimiliano Allegri

UDINESE (4-3-3): 1 Karnezis; 75 Hertaux, 5 Danilo, 30 Felipe, 7 Armero; 6 Fofana, 26 Kums, 14 Jankto; 10 De Paul, 77 Thereau, 9 Zapata

A disposizione: 22 Scuffet, 25 Perisan, 2 Wague, 4 Angella, 3 Samir, 53 Adnan, 99 Balic, 20 Lodi, 11 Peñaranda, 19 Matos, 18 Perica

Allenatore: Luigi Delneri

  • shares
  • Mail