Roma | Perotti e Bruno Peres infortunati, stop di almeno due settimane

Roma. Brutte notizie per Spalletti che deve rinunciare per almeno due settimane agli infortunati Perotti e Bruno Peres, i quali vanno ad aggiungersi alla lunga lista di indisponibili in questo inizio di stagione che, per l'infermeria giallorossa, si sta rivelando assai complicato e difficile da gestire.

Bruno Peres, assente già sabato nella vittoriosa trasferta di Napoli che ha permesso alla Roma di balzare al secondo posto, soffre di un infortunio al muscolo pettineo. Il decorso del malanno sarà monitorato nei prossimi giorni. E' certo, tuttavia, che il difensore brasiliano salterà almeno tre partite, il match di Europa League con l'Austria Vienna di giovedì e le due giornate di campionato con il Palermo (domenica prossima) e Sassuolo nel turno infrasettimanale di mercoledì.

La defezione di Peres complica ulteriormente la situazione in difesa, reparto nel quale Spalletti deve rinunciare ai lungodegenti Mario Rui (lesione al legamento crociato) e Rudiger (prossimo al rientro con la Primavera) nonché a Vermaelen, assente da Cagliari-Roma 2-2 incontro della seconda giornata di campionato disputato a fine agosto.

Stop di natura muscolare anche per Diego Perotti. Anche per l'attaccante argentino, previsto un periodo di stop di almeno due settimane. L'obiettivo è riaverlo a disposizione il 30 ottobre a Empoli. Altra assenza pesante quella dell'ex genoano per Spalletti, il quale, tuttavia, almeno per l'attacco, può contare su maggiori alternative (El Shaarawy e Iturbe) per affiancare i due titolari, Dzeko diventato inamovibile da capocannoniere del campionato, e Salah.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail