Inter, ultimatum a De Boer: deve battere Southampton e Atalanta

Milano - Se Icardi se l’è cavata con una multa, potrebbe non essere così facile per l’allenatore Frank De Boer. Nelle ultime cinque partite l’Inter tra campionato ed Europa League ne ha perse quattro. Un inizio di campionato peggiore, nella storia recente, i nerazzurri l’hanno avuto solamente sotto la guida tecnica di Giampiero Gasperini, prossimo avversario in campionato con la sua Atalanta. Prima dei bergamaschi, però, l’Inter dovrà battere il Southampton per tenere accesa una fiammella in Europa League.

Ieri il tecnico ha tenuto a rapporto la squadra chiedendo di fare quadrato in vista dei due prossimi importanti impegni. Subito dopo, però, è toccato proprio a lui essere chiamato a rapporto dalla dirigenza: Suning si attende una risurrezione già a partire dal match di giovedì, altrimenti già lunedì prossimo l’Inter potrebbe presentare un nuovo allenatore, il terzo da inizio stagione.

"Le qualità le avete, ora dovete metterle sul campo. Dovete crederci, dovete dimostrare quel che valete", le presunte parole di De Boer alla squadra secondo ‘Sportmediaset’. Dopo aver speso oltre 100 milioni sul mercato estivo, però, la dirigenza si aspetta che un ottimo gruppo di calciatori diventi anche una squadra. Questo compito è proprio dell’allenatore, che invece nelle ultime uscite è parso leggermente in confusione. La pazienza della proprietà sembra essersi esaurita, soprattutto dopo l’illusione generata dalla vittoria casalinga contro la Juventus. L’Europa League conta molto per la società, che ha previsto importanti introiti da questa competizione a fine stagione. E poi c’è il campionato e una posizione di classifica lontana dalla zona alta, anche se basterebbero un paio di vittorie per ritrovarsi nell’Olimpo.

Insomma, il tecnico olandese è sotto esame e già si sussurra di sondaggi per le possibili alternative: ad oggi i nomi più caldi sono quelli del brasiliano Leonardo, che ha rifiutato un posto dirigenziale al Milan, e Fabio Capello.

Frank De Boer Inter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail