SuperLega Volley, 5a giornata: Lube Civitanova ancora in testa da sola

Modena insegue con un solo punto in meno, Perugia è a -2 e Verona a -3. Trento deve recupero due partite.

Mentre gran parte dell’attenzione degli appassionati di volley oggi era concentrata sui Mondiale per Club, maschile e femminile, con Trento di bronzo a Betim e la Pomì Casalmaggiore d’argento a Manila, in patria è regolarmente andato avanti il campionato. La SuperLega di pallavolo maschile ha vissuto la sua quinta giornata di andata della Regular Season con sei match tutti in contemporanea oggi pomeriggio. L’unico posticipo sarà proprio la partita che Trento dovrà recuperare contro la LPR Piacenza ed è in programma il 17 novembre, mentre giovedì prossimo i gialloblù recupereranno il match della quarta giornata contro la Top Volley Latina, saltato sempre a causa del Mondiale per Club.

Il campionato continua a essere guidato dalla Cucine Lube Civitanova, che è a punteggio pieno con 15 punti. Oggi i marchigiani hanno vinto per 3-0 in casa della Revivre Milano, senza patemi, anche se Juantorena e Stankovic alla fine del match, ai microfoni di Raisport, hanno sottolineato come la squadra abbia ancora bisogno di crescere per essere competitiva anche a livello internazionale.

A inseguire la Lube ci sono Modena, Perugia e Verona, senza dimenticare Trento che è rimasta a 8 punti, ma deve recuperare due match e dunque è potenzialmente seconda. L’Azimut Modena oggi ha vinto nettamente in trasferta in casa della Top Volley Latina, mentre la Sir Safety Conad Perugia ha dovuto soffrire fino al tie-break per avere la meglio sulla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia che giocava in casa.

Vittoria in trasferta anche per la Calzedonia Verona di Andrea Giani, che in casa della Bunge Ravenna ha vinto per 3-1. Prima vittoria invece per la Biosì Indexa Sora che davanti al proprio pubblico ha avuto la meglio per 3-0 sulla Gi Group Monza, che subisce dunque una battuta d’arresto inaspettata dopo un buon inizio di campionato.

Anche la Kioene Padova ha vinto in casa per 3-0 contro l’Exprivia Molfetta e ora è a 7 punti con Monza, mentre i pugliesi sono nel gruppetto delle squadre a 4 punti che comprende Piacenza (che ha una partita in meno), Ravenna e Milano.

SuperLega Volley: risultati 5a giornata


Giocate domenica 23 ottobre 2016

Top Volley Latina-Azimut Modena 0-3 (20-25, 19-25, 21-25)
Kioene Padova-Exprivia Molfetta 3-0 (25-13, 25-17, 25-21)
Bunge Ravenna-Calzedonia Verona 1-3 (20-25, 17-25, 25-17, 19-25)
Biosì Indexa Sora-Gi Group Monza 3-0 (25-22, 25-22, 27-25)
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Sir Safety Conad Perugia 2-3 (25-21, 13-25, 26-24, 19-25, 9-15)
Revivre Milano-Cucine Lube Civitanova 0-3 (18-25, 19-25, 21-25)

Giovedì 17 novembre 2016, ore 20:30 - Diretta tv su RaiSport 1
LPR Piacenza-Diatec Trentino

SuperLega Volley: classifica


Cucine Lube Civitanova 15
Azimut Modena 14
Sir Safety Conad Perugia 13
Calzedonia Verona 12
Diatec Trentino** 8
Kioene Padova 7
Gi Group Monza 7
LPR Piacenza* 4
Bunge Ravenna 4
Exprivia Molfetta 4
Revivre Milano 4
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3
Biosì Indexa Sora 3
Top Volley Latina* 1

*Una partita giocata in meno
**Due partite giocate in meno

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail