Sara Errani si separa da Pablo Lozano: presto un nuovo coach

La tennista azzurra saluta il suo allenatore dopo 12 anni di lavoro insieme.

Con una lettera pubblicata sul suo sito web ufficiale e poi diffusa attraverso i social network, Sara Errani ha annunciato oggi che il suo cammino si separa da quello di Pablo Lozano, che per 12 anni, praticamente la sua intera carriera, è stato il suo coach.

Sara ringrazia sentitamente, riservandogli bellissime parole, Lozano e anche tutti gli altri componenti del suo staff e scrive:

“Sono stati per me 12 anni indimenticabili ed irripetibili, in cui abbiamo vissuto una quantità di esperienze e provato una vastità di emozioni difficilmente riassumibili con delle semplici parole”

La tennista azzurra, che ha completato il Career Grand Slam con Roberta Vinci nel doppio, ricorda come fosse solo una ragazzina quando è arrivata a Valencia alla corte di Lozano e come lui sia stato fondamentale per la sua crescita umana e professionale. Sul suo ormai ex coach Errani scrive:

“Nel mezzo in questi 12 anni è successo di tutto. E non parlo solo dei risultati sportivi, perché quelli li conoscete tutti, ma in particolare di tutto il tempo fuori dal campo e lontano dai riflettori. Gli allenamenti, i mille voli presi, le partite ai giochi da tavolo, i pranzi e le cene assieme. Le chiacchiere, le discussioni, gli abbracci, i pianti, le volte che ci siamo confidati o consigliati. L’ho visto crescere assieme a me, l’ho visto diventare una persona e un allenatore sempre migliore, l’ho visto sposarsi, ho visto nascere i suoi figli e li ho visti crescere con l’affetto e la gioia di una sorella maggiore. Le nostre vite si sono prima intrecciate e poi fuse, il tutto per 12 anni. Quindi ringrazio Pablo per essere stato il pilastro di tutto, per non avermi mai fatto mancare niente. Per avermi reso quella che sono”

Sara Errani ringrazia anche David Andres, Jose Altur, Pancho Alvariño, tutta l’Accademia Tenisval e tutta la famiglia Lozano che, dice, l’ha accolta e trattata come una di loro e fatta sentire una componente della famiglia. Conclude poi dicendo:

“Anche se non lavoreremo più in team, resteremo legati per sempre e non ci perderemo mai di vista

Per quanto riguarda il suo futuro, però, Sara Errani non ha ancora anticipato nulla. Nella lettera ha scritto che non sa ancora dove la porterà la nuova strada e chi la percorrerà al suo fianco, ma se ha deciso di separarsi da Lozano, sicuramente conosce già il nome del sostituto e forse sta solo aspettando un altro po’ per comunicarlo, anche per non distogliere l’attenzione dal caloroso saluto al suo ex allenatore. Tra qualche giorno sicuramente si saprà qualcosa in più sul futuro di Sara Errani.

In passato, quando era legatissima a Roberta Vinci, dicevano che una volta che la tarantina si sarebbe ritirata le avrebbe fatto da allenatrice, nel frattempo qualcosa è cambiato, ma intanto la curiosità sul nome del nuovo allenatore cresce.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail