Inter, Curva Nord annuncia contestazione: "I bonus sono finiti"

La Curva Nord dell'Inter ribadisce che la contestazione all’indirizzo della squadra e del suo capitano Mauro Icardi proseguirà anche stasera contro il Torino. L’annuncio avviene tramite la fanzine distribuita gratuitamente prima dei match dal nominativo "L'Urlo della Curva Nord". Il titolo principale della pubblicazione diretta dalla curva è assai esplicativo: "Forse non ci siamo capiti... I bonus sono finiti".

L’apertura del primo capitolo, "Decisamente oltre il tollerabile", lascia intendere che la contestazione continuerà ad oltranza fino a che Frank De Boer e i suoi ragazzi, capitan Icardi in testa, non torneranno a giocare bene e soprattutto a vincere. Dopo tre sconfitte di fila, intervallate dalla vittoria per altro non meritata in Europa League contro il Southampton, il tecnico olandese si gioca le sue ultime chance di permanenza contro la squadra allenata dall’ex Sinisa Mihajlovic.

Nonostante il momento delicato, la Curva Nord però proseguirà a tenere alta la pressione sul gruppo, dopo quanto accaduto già durante Inter-Cagliari. Allora, furono esposti striscioni pesantissimi all’indirizzo di capitan Icardi, per quanto scritto all’interno della sua biografia, ora finita anche nel mirino della Procura Federale. Se la Nord questa sera continuerà il muro contro muro, non è ancora chiaro cosa farà il resto dello stadio, che fin qui è rimasto generalmente abbastanza vicino a De Boer e i suoi.

curva nord inter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail