Maria Sharapova cancellata dal ranking Wta

Maria Sharapova, da questa settimana, non è più presente nel ranking Wta. Un'assenza inevitabile quella della tennista russa, diretta conseguenza della squalifica per doping della scorsa primavera.

Lo stop forzato non ha permesso alla Sharapova di disputare almeno 3 tornei in un anno solare, condizione fondamentale per rimanere in classifica. Nel 2016, Maria è scesa in campo solo all'Australian Open, evento nel quale è risultata positiva al controllo antidoping per l'assunzione del Meldonium, medicinale da quest'anno entrato nella lista delle sostanze proibite della Wada.

L'iniziale squalifica comminata alla russa prevedeva uno stop fino a gennaio 2018. In seguito, con l'avvenuta decurtazione da parte del Tas, la Sharapova ha usufruito di uno sconto di pena che le permetterà di tornare a partecipare nel circuito Wta a partire da maggio 2017, in prossima del Roland Garros.

Sia per partecipare allo Slam parigino che ad altri tornei precedenti e successivi a esso, la Sharapova avrà inevitabilmente bisogno di una wild card, requisito indispensabile per entrare nel tabellone principale. Ottenere una WC per Parigi non sarà certo un problema per la russa, campionessa del Major su terra battuta nel 2012 e nel 2014. Stessa sorte anche per altri eventi che, anzi, potrebbe sfruttare la particolare condizione di classifica di Masha per invitarla a partecipare in modo da recuperare in fretta il terreno perduto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail