SuperLega Volley, 6a giornata: Trento batte Perugia, Lube capolista con Modena

I gialloblù hanno battuto i Block Devils per 3-1 nel big match.

Una sesta giornata davvero entusiasmante è quella che è andata in scena tra ieri e oggi in SuperLega Volley. Alla vittoria di Modena nell’anticipo per 3-0 contro Vibo Valentia, hanno risposto oggi le dirette inseguitrici, la più convincente delle quali è stata la Diatec Trentino, reduce dal Mondiale per Club (dove si è piazzata al terzo posto) e dal recupero di giovedì contro Latina. Oggi i gialloblù hanno giocato in casa contro la Sir Safety Conad Perugia quello che è stato il big match di questa sesta giornata di andata della Regular Season e hanno battuto i Block Devils in rimonta per 3-1. Dopo aver ceduto il primo set agli ospiti, infatti, i ragazzi di Angelo Lorenzetti si sono rimboccati le maniche e hanno concesso pochissimo agli avversari, conquistando senza troppi patemi i successivi tre set.

La Cucine Lube Civitanova resta in testa alla classifica, ma deve dividere il primo posto con Modena. Oggi, infatti, i marchigiani hanno vinto, sì, in casa contro la Kioene Padova, ma ce l’hanno fatta soltanto al tie-break e dunque hanno perso un punto e ora non sono più a punteggio pieno, ma a 17 lunghezze al pari dei canarini. Trento, lo ricordiamo, deve recuperare una partita contro la LPR Piacenza e dunque anche i gialloblù sono potenzialmente primi, visti che ora hanno 14 punti con una partita in meno.

Tra le prime due e Trento c’è la Calzedonia Verona di Andrea Giani che oggi si è imposta per 3-1 contro Sora. Buona partita anche della Bunge Ravenna che ha vinto in quattro set a Molfetta, e di Monza che ha vinto in casa per 3-0 contro Latina.

Ma la partita più assurda di tutte è stata quella che si è giocata a Piacenza tra la LPR e la Revivre Milano: le due squadre sono state assolutamente alla pari, tanto da aver chiuso tre set su cinque ai vantaggi, il primo addirittura sul 40-38, il secondo sul 26-28 e il terzo sul 29-31, poi Piacenza ha vinto il quarto set per 25-22 e il quinto per 15-13 e ha così conquistato il sudatissimo match per 3-2. La partita è finita ben oltre le 23.

Le squadre sono ora chiamate ad affrontare un altro turno infrasettimanale, martedì prossimo 1° novembre: tutte le partite cominciano alle 18 eccetto Perugia-Modena che inizia alle 17:15 e sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport 1.

SuperLega Volley: 6a giornata


Giocata venerdì 28 ottobre 2016

Azimut Modena - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0 (25-22, 25-21, 25-18)

Giocate sabato 29 ottobre 2016
Cucine Lube Civitanova - Kioene Padova 3-2 (22-25, 25-20, 15-25, 25-14, 15-8)
Diatec Trentino - Sir Safety Conad Perugia 3-1 (18-25, 25-21, 25-19, 25-21)
Calzedonia Verona - Biosì Indexa Sora 3-1 (25-19, 25-16, 23-25, 28-26)
Exprivia Molfetta - Bunge Ravenna 1-3 (21-25, 20-25, 25-22, 18-25)
LPR Piacenza - Revivre Milano 3-2 (40-38, 26-28, 29-31, 25-22, 15-13)
Gi Group Monza - Top Volley Latina 3-0 (25-20, 25-21, 25-22)

SuperLega Volley: classifica


Azimut Modena 17
Cucine Lube Civitanova 17
Calzedonia Verona 15
Diatec Trentino* 14
Sir Safety Conad Perugia 13
Gi Group Monza 10
Kioene Padova 8
Bunge Ravenna 7
LPR Piacenza* 6
Revivre Milano 5
Exprivia Molfetta 4
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3
Biosì Indexa Sora 3
Top Volley Latina 1

*Una partita giocata in meno

SuperLega Volley: prossimo turno


Turno infrasettimanale - 7a giornata di andata

Martedì 1 novembre 2016
Ore 17:15
Sir Safety Perugia - Azimut Modena in diretta tv su RaiSport 1

Ore 18:00 - Diretta streaming su Lega Volley Channel
Top Volley Latina - Exprivia Molfetta
Kioene Padova - Gi Group Monza
Bunge Ravenna - Diatec Trentino
Revivre Milano - Calzedonia Verona
Biosì Indexa Sora - LPR Piacenza
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Cucine Lube Civitanova

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail