Rassegna stampa domenica 30 ottobre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 30 ottobre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, domenica 30 ottobre 2016, apre con la vittoria della Juventus sul Napoli: “Ha deciso lui!”. Il riferimento è a Gonzalo Higuain, grande ex che ha messo a segno il gol decisivo del 2-1 e poi non ha esultato in rispetto dei tifosi partenopei. In taglio centrale, le missioni odierne di Milan e Inter: i rossoneri puntano al terzo posto con I baby talenti, De Boer invece promette la svolta già contro la Samp. Alle 12:30 andrà in scena l’anticipo Atalanta-Genoa “duello da leader veri” secondo la ‘rosea’.

Il Corriere dello Sport apre con “La Legge di Higuain”: il Pipita decide la partita dopo il gol di Bonucci e il pari di Callejon, Sarri duro con Insigne che non gradisce la sostituzione. L’altro anticipo: “Rigore di Kalinic, la Fiorentina passa a Bologna”. Di spalla, parlano gli allenatori delle milanesi: De Boer si dà il voto 7 per il lavoro fin qui svolto; Montella apre all’arrivo di Verratti. In taglio centrale, la Roma che deve rispondere alla Juventus sarà di scena ad Empoli. In taglio basso, il punto sulla Premier League: “Mou, crisi totale, Guardiola si rialza”.

“Gonzalo oro Juve” è il titolo d’apertura di Tuttosport: i bianconeri battono il Napoli ma perdono nuovamente per infortunio Giorgio Chiellini. Che abbraccio tra Sarri e il Pipita Higuain. Di spalla, il Torino che secondo Danova non può fare a meno di Castan in difesa. Più in basso: “Samp-Inter, De Boer respira ma non troppo”; “Milan, l’antidoto contro le piccole si chiama Bacca”.

  • shares
  • Mail