Serie A1 volley femminile: la Pomì batte Novara a domicilio 3-1 ed è prima

Casalmaggiore ha vinto l’anticipo del sabato in casa dell’Igor Gorgonzola Novara.

La Pomì Casalmaggiore torna regina della Serie A1 di pallavolo femminile grazie al successo per 3-1 ottenuto in casa dell’Igor Gorgonzola Novara nell’anticipo della quarta giornata di andata della Regular Season. Le casalasche, infatti, sono prime in classifica con un punto in più della Foppapedretti che giocherà il suo match della quarta giornata solo il 23 novembre, perché la sua avversaria, la Liu-Jo Nordmeccanica Modena, è impegnata nei preliminari di Champions League.

Questa sera la Pomì ha fatto valere la sua maggior esperienza come squadra composta da giocatrici che hanno già disputato più partite insieme grazie alla partecipazione al Mondiale per Club chiuso al secondo posto, mentre Novara, potenzialmente una delle migliori del campionato, ha ancora qualcosa da sistemare.

Nel primo set la Pomì ha trovato subito il break, ma Novara ha pareggiato sul 3-3. Le ospiti hanno di nuovo fatto il vuoto sul 5-8 e Fenoglio ha dovuto sprecare il suo primo time-out discrezionale. Al rientro in campo le sue ragazze hanno reagito sfiorando più volte la parità (9-10 poi 12-13 fino al 14-15), ma la Pomì ha di nuovo preso il largo e sul 14-18 Fenoglio ha dovuto fermare ancora il gioco. La musica però non è cambiata e le casalasche hanno guadagnato ben sei palle-set con Fabris (18-24). Piccinini ha annullato la prima, Barun la seconda con un ace, Caprara ha così chiamato il suo time-out e alla ripresa del gioco la Pomì ha chiuso con la capitana Tirozzi sul 20-25.

Nel secondo set Novara ha suonato tutta un’altra musica dato che sull’8-4 questa volta è stato Caprara il primo a chiedere il time-out, ma le igorine hanno continuato a macinare punti e così il tecnico di Medicina ha fermato poco dopo il gioco un’altra volta, sul 13-7. La pomì è riuscita al massimo a portarsi a -2 (15-13), mentre Novara è volata verso un finale di set in cui ha ottenuto quattro palle-set con Pietersen e, dopo un errore in attacco di Piccinini, ha chiuso con Bonifacio sul 25-21.

Nel terzo set c’è stato grande equilibrio fino all’11-11, praticamente una lotta punto a punto. Ma dopo che ha trovato il break sull’11-13, la Pomì è volata via e ha incrementato sempre di più il suo vantaggio fino a conquistare ben otto palle-set, una sola annullata prima che Tirozzi, sempre lei, chiudesse sul 17-25.

Nel quarto set l’equilibrio si è rotto una prima volta quando la Pomì si è portata sulla’8-10, ma Novara è riuscita a pareggiare sul 15-15. Capra ha chiesto il time-out e le sue giocatrici hanno subito risposto bene ritrovando il break (15-17). A questo punto è stato Fenoglio a fermare il gioco, ma l’Igor non è più riuscita a riprendere le campionesse d’Europa e vice-campionesse del mondo che hanno ottenuto quattro palle-match, una sola annullata prima che Lucia Bosetti mettesse la sua firma sul 21-25 e dunque sull’1-3.

Serie A1 volley femminile: 4a giornata


Giocata sabato 5 novembre 2016

Igor Gorgonzola Novara - Pomì Casalmaggiore 1-3 (20-25, 25-21, 17-25, 21-25)

Domenica 6 novembre 2016, ore 17:00 in diretta tv su LVF Tv
Imoco Volley Conegliano - Sudtirol Bolzano
Metalleghe Montichiari - Savino Del Bene Scandicci
Unte Yamamay Busto Arsizio - Club Italia Crai
Il Bisonte Firenze - Saugella Team Monza

Mercoledì 23 novembre 2016, ore 20:30
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Foppapedretti Bergamo

Serie A1 volley femminile: classifica aggiornata


Pomì Casalmaggiore 10*
Foppapedretti Bergamo 9
Igor Gorgonzola Novara 6*
Liu Jo Nordmeccanica Modena 6
Imoco Volley Conegliano 6
Unet Yamamay Busto Arsizio 6
Savino Del Bene Scandicci 5
Il Bisonte Firenze 3
Saugella Team Monza 3
Club Italia Crai 2
Sudtirol Bolzano 1
Metalleghe Montichiari 0

*Una partita giocata in più

Foto © Rubin/LVF

  • shares
  • Mail