Granfondo Serre Chevalier, colli da sogno fra Italia e Francia

La manifestazione francese festeggia i vent’anni con un’edizione speciale

Sabato 8 e domenica 9 luglio 2017 la Granfondo Serre Chevalier festeggerà il ventennale con un’edizione speciale che affronterà alcune delle più belle e suggestive salite a cavallo fra Italia e Francia: i colli dell’Echelle, del Moncenisio, del Télégraphe, del Galibier, del Montgenèvre, dell’Izoard e la côte di Champcella saranno il teatro delle diverse prove con partenza nella località situata a pochi chilometri da Briançon.

I tre percorsi verranno proposti in due diversi giorni.

Sabato 8 luglio 2017, su di un percorso di 208 km e con 4400 metri di dislivello, si disputerà la prova di Granfondo che prevede la scalata ai colli Echelle, Moncenisio, Télégraphe e Galibier. Un menu davvero impegnativo con 79 chilometri di salita!

Decisamente meno impegnativi i due tracciati del corto e della Mediofondo previsti per domenica 9 luglio con partenze scaglionate alle 7.45 (medio) e alle 7.30 (corto).

Il percorso medio prevede la scalata alla facile côte di Champcella e poi i 34 km di ascesa da Guillestre al Col de l’Izoard (con passaggio nella terribile Casse déserte), in tutto sono 106 km e 1900 metri di dislivello positivo.

Il percorso Corto farà ingresso in Italia attraverso il Col du Montgnèvre e poi affronterà il Colle dell’Echelle (della Scala) dall’abbordabile versante italiano; per i meno preparati il menu prevede comunque 85,4 km e un dislivello totale di 1300 metri.

Per tutte le informazioni su orari, iscrizioni e regolamento si può consultare il sito in italiano della manifestazione.

  • shares
  • Mail