L'Imoco Volley Conegliano ha vinto la Supercoppa 2016. Bergamo ko 3-1

Le campionesse d’Italia hanno battuto in rimonta le vincitrici della Coppa Italia 2016.

Aggiornamento ore 19:10 - L'Imoco Volley Conegliano ha vinto la sua prima Supercoppa Italiana battendo in finale la Foppapedretti Bergamo in rimonta in quattro set.

Le orobiche si sono imposte nel primo set, che è molto equilibrato e ha visto le due squadre distanziate sempre e solo di pochi punti. Per la maggior parte del tempo è stata proprio Bergamo ad avere qualche punticino di vantaggio e nel finale è riuscita ad andare sul +2 (21-24) grazie a un errore di Skorupa per poi chiudere con Skowronska sul 22-25.

Nel secondo set è subito arrivata la reazione delle pantere che hanno cominciato ad allungare già sul 7-5. Il divario è via via cresciuto fino al +6 (17-11), poi sono arrivate sei palle-set, nessuna annullata prima del 25-18 finale.

Anche nel terzo set Conegliano ha staccato le avversarie abbastanza presto, sul 9-6 e ha mantenuto, anzi ampliato il distacco fino al +7 (23-16). Nel finale Bergamo ha provato a reagire portandosi a -4 (23-19), ma dopo un time-out di Mazzanti le pantere hanno trovato quattro palle-set e hanno chiuso sul 25-22.

Il quarto set è stato equilibrato come il primo, le squadre si sono sorpassate e contro-sorpassate di continuo restando sempre a una distanza massima di due punti, poi Conegliano con un ace ha trovato tre palle-match e ha chiuso con Folie sul 25-22.

Imoco Volley Conegliano - Foppapedretti Bergamo 3-1 (22-25, 25-18, 25-22, 25-22)

Foto © Rubin/LVF

Supercoppa Volley 2016, Conegliano-Bergamo


Si disputa oggi la 21esima edizione della Supercoppa Italiana di pallavolo femminile. A contendersela ci sono le campionesse d’Italia dell’Imoco Volley Conegliano e le vincitrici dell’ultima Coppa Italia, la Foppapedretti Bergamo. Si gioca al PalaVerde, casa delle pantere, con inizio alle ore 17.

La partita sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport 1 da circa dieci minuti prima dell’inizio ufficiale del match e di conseguenza si potrà vedere anche in live streaming sul sito web di RaiSport con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta.

Davide Mazzanti e Serena Ortolani, la coppia d’oro del volley italiano, si ritrova dunque contro la squadra con la quale hanno vinto in passato. Nel 2011, infatti, lui allenava Bergamo e lei era una delle giocatrici di punta (in squadra c’era ancora anche Francesca Piccinini). Non facevano ancora coppia fuori dal campo e quello scudetto fu il loro primo trofeo insieme. Oggi, dunque, si ritrovano contro il loro passato, contro una squadra cui sono legati tanti bei ricordi, ma che devono battere se vogliono vincere il primo trofeo della nuova stagione.

In campionato Conegliano e Bergamo non si sono ancora incontrate, perché il match tra queste due squadre è in programma nell’ultima giornata del girone di andata che si disputerà il giorno di Santo Stefano, il 26 dicembre prossimo.

Al momento Bergamo è capolista solitaria in Serie A1 con 20 punti, uno in più delle campionesse d’Europa della Pomì Casalmaggiore e a +3 da Conegliano e scandicci. Le orobiche hanno perso una volta soltanto su otto partite finora giocate, in casa contro Busto Arsizio in quattro set, mentre Conegliano è stata sconfitta nel match d’esordio in casa contro Scandicci in cinque set e in trasferta contro Casalmaggiore in quattro set.

Insomma, quella di oggi è una partita aperta a ogni soluzione, sicuramente avvincente e spettacolare visto il valore delle giocatrici in campo e assolutamente da non perdere. Qui su Blogo troverete risultato e fotogallery al termine del match.

Foto e video © Lega Volley Femminile

  • shares
  • Mail