Inter-Sparta Praga: la contestazione della Curva Nord

Inter-Sparta Praga. Si conclude l’avventura del club nerazzurro in Europa League e per l’occasione lo stadio Meazza di San Siro è rimasto praticamente deserto. I dati ufficiali parlano di 15mila paganti, ma si tratta per la maggior parte di abbonati che se ne sono rimasti chiaramente a casa per via dell’inutilità del match ai fini della qualificazione, ormai drammaticamente compromessa.

Era completamente vuota, ma ha fatto in modo che ai giocatori e alla società pervenisse un messaggio, la Curva Nord. Prima dell’inizio della partita, alcuni esponenti del tifo organizzato sono entrati nel secondo anello verde e hanno piazzato uno striscione che non ha bisogno di spiegazioni: "4 sconfitte in 5 partite... questo è quello che meritate per il vostro impegno indecoroso... vergognatevi!!!".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail