Guardiola: "Comunque orgoglioso dei miei"

Nonostante la sconfitta, pesante nel punteggio, Pep Guardiola fa i complimenti ai suoi giocatori. Difficile ignorare la prestazione, di ottimo livello, da parte dei suoi giocatori. Un po' di sfortuna e qualche errore di troppo hanno consentito al Chelsea di Conte di centrare l'ottava vittoria consecutiva e di mantenere la testa della classifica sfruttando la compattezza difensiva e l'arma del contropiede:

Sono molto fiero di come abbiamo giocato: abbiamo creato molte più occasioni che contro il Palace e il Burnley. Non ho rimpianti: abbiamo perso, mi spiace ma non ho rimpianti. Mi spiace solo che sia finita con alcuni incidenti tra i giocatori, sono cose che non mi piacciono. Mi scuso per quello che è successo. Anche perché non abbiamo vinto poiché abbiamo sprecato molte occasioni, non certo per colpa dell’arbitro. L’approccio del Chelsea è stato totalmente differente, ma questo fa parte del gioco. Nessuno si aspettava che il Chelsea creasse 25 occasioni, ne hanno avute tre e hanno segnato tre gol.

  • shares
  • Mail