Roma-Milan 1-0: la telecronaca di Pellegatti e Crudeli (Video gol) | 12 Dicembre 2016

Dopo 5 risultati utili consecutivi, il Milan di Montella è incappato nella quarta sconfitta stagionale sul campo della Roma. I rossoneri sono usciti sconfitti dall'Olimpico per un gran gol al 62esimo minuto di Radja Nainggolan, autore di un tiro di sinistro che si è infilato all'angolino. Sul risultato finale pesa l'errore dal dischetto di Niang al 27esimo minuto, il secondo consecutivo dopo quello contro il Crotone della scorsa settimana. A fine partita Montella ha difeso l'ex genoano, da lui designato come rigorista: "Prima della partita avevo ribadito alla squadra che il rigorista sarebbe stato ancora lui, perché secondo me è quello che li tira meglio, il secondo è Lapadula. Ma dopo questo errore forse devo migliorare le mie capacità di giudizio (ride, ndr). Ma i rigori si sbagliano. Il prossimo chi lo tirerà? C'è tempo, vediamo".

Il tecnico rossonero ha apprezzato la prestazione della sua squadra, punita da una Roma 'fortunata' a suo modo di vedere: "Abbiamo giocato bene. Potevamo sbloccare il risultato con Niang. È una sconfitta immeritata, la Roma è stata fortunata. Ma noi siamo sulla strada giusta. E siamo a buon punto: l'Europa League è il nostro obiettivo. E ci siamo quasi. Il Milan è qualche anno che non è in Europa e quindi dobbiamo vincere la prossima partita per consolidare una classifica importante. Il cambio Lapadula-Luiz Adriano? Gianluca aveva speso tanto, era un po' in calo. Così come Bertolacci".

Roma-Milan 1-0: le foto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail