Rassegna stampa martedì 13 dicembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 13 dicembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, martedì 13 dicembre, apre con la sfida lanciata dalla Roma alla Juventus dopo il posticipo vinto contro il Milan: “Roma: Juve a noi due”, Nainggolan punisce i rossoneri che sbagliano un rigore con Niang. In taglio alto, l’esito dei sorteggi degli ottavi di finale di Champions League: “L’oro per Napoli”, i partenopei pescano il Real di Ronaldo, la Juve se la vedrà contro il Porto. In taglio basso, gli altri temi caldi del giorno: l’Inter di Pioli che punta su Brozovic e continua a non considerare Gabigol; il nuovo Governo Gentiloni che nomina un ministro apposito allo Sport, Luca Lotti.

“Scudetto: è Roma-Juve”, titola il Corriere dello Sport all’indomani del posticipo della 16.a giornata di Serie A: il Milan piegato da Nainggolan dopo una partita tutt’altro che negativa, sabato prossimo il big match tra giallorossi e bianconeri allo Stadium. In taglio alto: “Carica Napoli, tutti a Madrid”, gli azzurri se la vedranno col Real negli ottavi di finale di Champions League. In taglio basso, l’altro posticipo di ieri: “Kalinic, gol d’autore e la Fiorentina vola”. Intervista al presidente della federbasket, Petrucci: “Messina ci darà un’Italia vincente”.

Tuttosport apre con i sorteggi degli ottavi di finale di Champions League: “#Fiuuuu la Juve in Porto”, nell’occhiello le parole del vicepresidente Nedved, che fa riferimento a rinforzi sul mercato di gennaio. In taglio alto, il calciomercato del Torino con il pressing su Iturbe della Roma e altri due colpi in cantiere, uno a centrocampo e uno in difesa. In taglio basso, la vittoria dei giallorossi sul Milan grazie ad un gol di Nainggolan, la Fiorentina che stende il Sassuolo con un Kalinic “di lusso” e l’exploit di Mazzarri in Premier League.

  • shares
  • Mail