Nuoto, Assoluti Invernali Riccione 2016: Pellegrini vince anche i 100. Tutti i risultati

Paltrinieri ha vinto i 1500 in scioltezza, ma con un tempo altissimo.

Si sono conclusi gli Assoluti Invernali 2016 allo Stadio del Nuoto di Riccione con la seconda e ultima giornata di gare. La nota più positiva è forse quella del giovane Nicolò Martinenghi che dopo la vittoria con record del mondo juniores ottenuto ieri nei 50 rana oggi ha vinto, con record europeo di categoria, i 100 rana, battendo Andrea Toniato e Fabio Scozzoli che una settimana fa in vasca corta conquistava il bronzo mondiale su questa distanza, ma che non era al meglio per questi Assoluti che ha comunque voluto onorare.

Dai big le note positive vengono dalle ragazze. Federica Pellegrini si è confermata la numero 1 anche sui 100 battendo ancora, e nettamente, Erika Ferraioli, mentre Silvia Di Pietro ha vinto i 50 farfalla e Stefania Pirozzi ha vinto i 400 stile libero, i 400 misti e i 200 farfalla, mentre il suo fidanzato Gabriele Detti ha vinto i 200 stile libero e non ha disputato la gara dei 1500 dove ha lasciato campo libero all’amico Gregorio Paltrinieri.

Paltrinieri ha ovviamente vinto in scioltezza, ma con un tempo altissimo, che probabilmente non nuotava da quando aveva 15 anni: ben oltre sopra i 15’ (15’ 08” 57), ma è anche vero che è fuori forma e che non aveva rivali. Dietro di lui si è piazzato Simone Ruffini, che è abituato a tutt’altra distanza, visto che è campione del mondo della 25 km.

Nelle altre gare abbiamo visto il successo di Matteo Milli nei 50 dorso, Martina Carraro nei 50 rana, Piero Codia nei 100 farfalla, Christopher Ciccarese nei 200 dorso, Giulia Verona nei 200 rana, Tania Quaglieri nei 100 dorso, Simona Quadarella nei 1500 stile libero, Federico Turrini nei 200 misti e Luca Dotto che ha vinto la sfida più veloce, quella dei 50 stile libero, con Marco Orsi.

Finisce qui la prima parte della stagione del nuoto, le sfide più importanti sono ovviamente in estate, con i Mondiali di Budapest a luglio, ma non mancheranno altri tornei importanti in primavera-inizio estate, soprattutto il Settecolli a Roma e gli Assoluti Primaverili sempre a Riccione.

Assoluti Invernali Riccione 2016: tutti i risultati del 17 dicembre


Federica Pellegrini

400 stile libero donne
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 4' 12' '29
2. Francesca Bertotto (Nuoto Livorno) 4' 13'' 54
3. Flora Tavoletta (Olimpic Nuoto Napoli) 4' 14' '87

50 dorso uomini
1. Matteo Milli (SMGM Team Lombardia) 25'' 36
2. Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi) 25'' 37
3. Stefano Pizzamiglio (Fiamme Oro/NC Azzurra 91) 25'' 49

50 farfalla donne
1. Silvia Di Pietro (Forestale/CC Aniene) 26'' 20
2. Giorgia Biondani (Esercito/Leosport Villafranca) 26'' 96
3. Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 27'' 32

200 stile libero uomini
1. Gabriele Detti (Esercito/SMGM Team Lombardia) 1' 48'' 73
2. Filippo Megli (Florentia NC) 1' 49'' 07
3. Matteo Senor (CN Torino) 1' 49'' 52 (miglior personale)

50 rana donne
1. Martina Carraro (NC Azzurra 91) 31'' 01
2. Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 31'' 24
3. Ilaria Scarcella (CC Aniene) 31'' 99

100 rana uomini
1. Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 59'' 89 REJ-RIC-RIJ
2. Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto) 1' 01'' 07
3. Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 1' 01'' 32

400 misti donne
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 4' 43'' 28
2. Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4' 43'' 94
3. Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia) 4' 44'' 13

100 farfalla uomini
1. Piero Codia (Esercito/CC Aniene) 52'' 19
2. Simone Geni (Uisp Bologna) 53'' 50
3. Daniele D'Angelo (CC Aniene) 53'' 54

4x100 stile libero donne
1. Esercito 3' 42'' 26
Laura Letrari 56'' 17, Aglaia Pezzato 56'' 10, Giorgia Biondani 55'' 38, Erika Ferraioli 54'' 61
2. CC Aniene 3' 43'' 78
3. Fiamme Oro 3' 51'' 14

4x100 mista uomini
1. Fiamme Oro 3' 38'' 68
Chrtistopher Ciccarese 54'' 83, Mattia Pesce 1' 01'' 59, Riccardo Crescenzo 54'' 11, Alessandro Miressi 48'' 15
2. CC Aniene 3' 39'' 13
3. Esercito 3' 39'' 79

200 farfalla donne
1. Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 2' 10'' 28
2. Aurora Petronio (RN Torino) 2' 12'' 11
3. Susanna Negri (SMGM Team Lombardia) 2' 12'' 17

200 dorso uomini
1. Christopher Ciccarese (Fiamme Oro/CC Aniene) 1' 58'' 53
2. Matteo Restivo (Florentia NC) 1' 59'' 14 (miglior personale)
3. Jacopo Bietti (CC Aniene) 1' 59'' 38

200 rana donne
1. Giulia Verona (SMGM Team Lombardia) 2' 28'' 03
2. Francesca Fangio (SMGM Team Lombardia) 2' 28'' 46
3. Elisa Celli (Esercito/Swim Pro SS9) 2' 29'' 18

50 stile libero uomini
1. Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto) 22'' 10
2. Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp Bologna) 22'' 38
3. Piero Codia (Esercito/CC Aniene) 22'' 47

100 dorso donne
1. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 1' 01'' 90
2. Silvia Scalia (CC Aniene) 1' 02'' 15
3. Veronica Neri (SMGM Team Lombardia) 1' 02'' 22

1500 stile libero uomini
1. Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 15' 08'' 57
2. Simone Ruffini (Esercito/CC Aniene) 15' 19'' 78
3. Domenico Acerenza (CC Aniene) 15' 22'' 45

1500 stile libero donne
1. Simona Quadarella (CC Aniene) 16' 10'' 61
2. Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto) 16' 20'' 75
3. Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) 16' 22'' 93

200 misti uomini
1. Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 2' 00'' 14
2. Giovanni Sorriso (CC Aniene) 2' 00'' 52
3. Piero Codia (Esercito/CC Aniene) 2' 01'' 62

100 stile libero donne
1. Federica Pellegrini (CC Aniene) 53'' 93
2. Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene) 55'' 43
3. Giorgia Biondani (Esercito/Leosport Villafranca) 56'' 03

Classifiche delle società
DONNE
1. CC Aniene 301.50 punti
2. Esercito 221.00
3. SMGM Team Lombardia 169.00
4. Fiamme Gialle 125.00
5. Fiamme Oro 116.50
7. Team Veneto 74.00

UOMINI
1. CC Aniene 338.00 punti
2. Esercito 278.50
3. Fiamme Oro 235.00
4. Fiamme Gialle 106.50
5. SMGM Team Lombardia 104.50
6. Larus Nuoto 99.00

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail