Pallavolo Femminile - Champions League: Villa Cortese-Agel Prostejov 3-1

A 24 ore di distanza dalle due vittorie in Champions League di Busto Arsizio e Urbino arriva un'altra notizia positiva per le formazioni italiane impegnate nel terzo turno del torneo continentale. Al PalaBorsani, nonostante l'assenza di Caterina Bosetti, a riposo a causa della botta alla spalla rimediata domenica in Campionato contro Conegliano, Villa Cortese batte 3-1 le ceche dell'Agel Prostejov e conquista tre punti preziosi nella Pool B. Tra sette giorni, il 21 novembre, si giocherà la rivincita a campi invertiti e l'Asystel MC Carnaghi Villa Cortese avrà la possibilità, in caso di successo, di centrare la qualificazione al turno successivo.

Due vittorie su due delle formazioni italiane impegnate nella Champions League femminile fanno dimenticare il disastroso secondo turno del torneo di due settimane fa in cui tutte le squadre nostrane persero i rispettivi incontri. Il terzo turno sarà completato questa sera alle ore 19.30 (diretta tv su Sportitalia 24 e in streaming su Laola1.tv) da Villa Cortese che affronterà le ceche dell'Agel Prostejov al PalaBorsani.

Il calendario, i gironi e la formula della Champions League - Classifiche

La Unendo Yamamay Busto Arsizio, intanto, ha vinto 3-1 in terra francese contro il Mulhouse. Ha iniziato benissimo la formazione allenata da Parisi andando sul due a zero grazie a 8 aces e alle buone prove di Arrighetti, Marcon e Faucette. Poi le francesi hanno tentato di recuperare il doppio svantaggio trascinate da Bokan (25 punti, top scorer) e Rybaczewsi. Nel quarto set un grande muro di Busto Arsizio ha bloccato i tentativi di attacco delle transalpine che si sono definitivamente arrese. In serata la Chateau d'Ax Urbino ha superato, in un incontro valido per la Pool E, la formazione tedesca dello Schweriner per 3-1 (25-20 25-22 21-25 25-16).

Risultati e Classifiche

Pool A
Vakifbank Istanbul (TUR)-RC Cannes (FRA) 3-0 (25-17, 25-14, 25-21)
Volero Zurich (SUI)-Uralochka-NTMK Ekaterinburg (RUS) 2-3 (25-21, 25-23, 21-25, 17-25, 9-15)
Classifica: Vakifbank Istanbul 9, RC Cannes e Uralochka-NTMK Ekaterinburg 4, Volero Zurich 1

Pool B
Asystel MC Carnaghi Villa Cortese-Agel Prostejov (CZE) 3-1 (25-23, 25-19, 22-25, 25-22)
Atom Trefl Sopot (POL)-Rabita Baku (AZE) 0-3 (19-25, 22-25, 25-27)
Classifica: Rabita Baku 9, Asystel MC Carnaghi Villa Cortese 6, Atom Trefl Sopot 3, Agel Prostejov 0

Pool C
Galatasaray Istanbul (TUR)-Dinamo Romprest Bucarest (ROU) si gioca domani 15 novembre
Asptt Mulhouse (FRA)-Unendo Yamamay Busto Arsizio 1-3 (19-25, 28-30, 25-20, 20-25)
Classifica: Galatasaray Istanbul e Unendo Yamamay Busto Arsizio 6, Asptt Mulhouse 3, Dinamo Romprest Bucarest 0

Pool D
Azerrail Baku (AZE)-Tauron Dabrowa Gornicza (POL) 3-1 (22-25, 25-12, 25-20, 25-17)
Dresdner SC (GER)-Eczacibasi Vitra Istanbul (TUR) 0-3 (24-26, 19-25, 14-25)
Classifica: Eczacibasi Vitra Istanbul 9, Azerrail Baku 6, Dresdner SC 2, Tauron Dabrowa Gornicza 1

Pool E
Chateau d'Ax Urbino-Schweriner SC (GER) 3-1 (25-20, 25-22, 21-25, 25-16)
2004 Tomis Constanta (ROU)-Dinamo Kazan (RUS) 0-3 (15-25, 12-25, 18-25)
Classifica: Dinamo Kazan 7, 2004 Tomis Constanta 5, Chateau d'Ax Urbino e Schweriner SC 3

Pool F
Dinamo Mosca (RUS)-Stella Rossa Belgrado (SRB) (15/11)
Bank BPS Fakro Muszyna (POL)-Lokomotiv Baku (AZE) (15/11)
Classifica: Lokomotiv Baku 6, Bank BPS Fakro Muszyna 4, Dinamo Mosca 2, Stella Rossa Belgrado 1

I Tabellini

STATISTICHE - Asptt Mulhouse - Unendo Yamamay Busto Arsizio 1-3 (19-25, 28-30, 25-20). Asptt Mulhouse: Bokan 25, Ferulik 10, Rybaczewsi 13, Ortschitt (L), Djilali 8, Nercher, Diarra ne, Faesch 1, Dabic, Sager Weider, Davidovic, Ilie 11. All. Magail. Battute errate: 7, vincenti: 2. Muri: 8. Unendo Yamamay Busto Arsizio:Faucette 20, Lloyd 6, Brinker 2, Leonardi (L), Marcon 12, Bauer 14, Kozuch 8, Lombardo, Arrighetti 14, Caracuta 1, Pisani ne, Bisconti. All. Parisi, vice Dagioni. Battute errate: 8, vincenti: 8. Muri: 13. Arbitri: SOKOL Katarzyna - SCHIEMENZ Volker. Spettatori: 3100 (circa 60 da Busto Arsizio).

STATISTICHE - ROBUR TIBONI URBINO - SCHWERINER SC 3-1 (25-20, 25-22, 21-25, 25-16) - ROBUR TIBONI URBINO : Negrini 3, Dugandzic 9, Sykora (L), Van Hecke 23, Petrauskaite 12, Vallese (L), Santini 3, Dall'igna 3, Angelelli, Leggs 7. Non entrati Partenio, Gentili. SCHWERINER SC : Thomsen (L), Steenbergen 11, Hatinova 14, Souza Ziegler 13, Offer 4, Hanke 5, Brandt 3, VÖlker 7, Scheuschner. Non entrati Joachim, Stein, Buijs. ARBITRI: Miklosic Sanja - Altiparmak Mehmet Ersin. NOTE - Spettatori 823, incasso 523, durata set: 26', 30', 26', 22'; tot: 0'. Robur Tiboni URBINO : Battute errate 8, Ace 4. SCHWERINER SC : Battute errate 9, Ace 8.

STATISTICHE - ASYSTELCARNAGHI VILLACORTESE - AGEL PROSTEJOV 3-1 (25-23, 25-19, 22-25, 25-22)

ASYSTELCARNAGHI VILLACORTESE: Malagurski 9, Viganò 12, Mojica 4, Klineman 3, Folie 13, Veljkovic 12, Barun 21, Bosetti 1, Parrocchiale (L), Rondon. Non entrati Nomikou, Garzaro.

AGEL PROSTEJOV: Gomes 15, Miletic 5, Velikiy 10, Zarkova 6, Chlumska (L), Goncalves De Assis 11, Pereira Soares 12, Jelinkova 1, Hippe 4, Vincourova 3. Non entrati Hroncekova, Missottenova.

ARBITRI: Pont Juan - Marenc Philippe.

NOTE - Spettatori 700, durata set: 27', 26', 26', 28'; tot: 107'. AsystelCarnaghi VILLACORTESE: Battute errate 10, Ace 2. Agel PROSTEJOV: Battute errate 7, Ace 6.

Foto | © Cev

  • shares
  • Mail