Scherma, Grand Prix Sciabola Cancun 2016: Luigi Samele ha vinto l’oro

Enrico Berrè e le ragazze si sono fermate ai quarti.

Una bellissima medaglia d’oro arriva dalla sciabola grazie a Luigi Samele che ha vinto il Grand Prix a Cancun. L’azzurro si è imposto in finale contro il coreano Lee battendolo 15-11. In precedenza aveva eliminato il compagno di squadre Enrico Berrè per 15-12 ai quarti. Si sono invece fermati agli ottavi Luca Curatoli e Aldo Montano. Si sono fermati al tabellone dei 32 Affede, Pellegrini, Miracco, Foschini e Occhiuzzi.

Per quanto riguarda le ragazze, Irene Vecchi e Sofia Ciaraglia sono andate più avanti di tutte le altre azzurre, ma sono uscite ai quarti, fermandosi dunque ai piedi del podio. Vecchi è stata battuta 15-12 contro la campionessa olimpica in carica Yana Egorian, la russa ha poi vinto il Gran Prix battendo in finale l’ungherese Marton 15-11. Ciaraglia è stata invece battuta 15-9 dalla coreana Kim Jiyeon.

Agli ottavi sono uscite Loreta Gulotta, battuta 15-11 da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, che perso 15-13 contro la francese Berder, mentre Mara Navarra è stata eliminata 15-12 dalla finalista Marton. Ai sedicesimi si sono fermate Martina Petraglia, che ha perso contro la giapponese Fukushima per 15-11, Arianna Errigo, che è stata eliminata dalla francese Brunet per 15-12, Chiara Mormile, che ha perso 15-12 contro la polacca Socha, Lucrezia Sinigaglia, sconfitta 15-13 da Ciaraglia, mentre Flaminia Prearo ha perso 15-11 contro l’argentina Perez Maurice. Al primo turno è stata eliminata solo Martina Criscio, che ha perso 15-12 il derby azzurro con Gregorio. Non ha superato le qualificazioni Benedetta Baldini.

Luigi Samele

Foto © Federscherma

  • shares
  • Mail