Calciomercato Juventus: fatta per Caldara dell'Atalanta

Calciomercato Juventus - Dopo settimane di trattative, i bianconeri e l’Atalanta hanno raggiunto l’intesa per la cessione di Mattia Caldara, promettente difensore centrale letteralmente esploso in questo campionato. Secondo quanto riferiscono diverse fonti giornalistiche, dalla ‘Gazzetta dello Sport a ‘Sportmediaset’, l’acquisto sarà perfezionato nella sessione invernale del calciomercato, ma Caldara rimarrà in prestito fino a giugno all’Atalanta. Con ogni probabilità, il ragazzo giocherà con i nerazzurri lombardi anche la prossima stagione per poi raggiungere Vinovo nell’estate del 2018.

L’operazione sarebbe stata conclusa sulla base di 15 milioni di euro più bonus, per un totale di 20 milioni. Definita anche l’intesa con l’agente del difensore, Beppe Riso, anche se ancora non se ne conoscono i dettagli. Con l’acquisto di Caldara e la presenza in rosa di Daniele Rugani, la Juventus si è assicurata la coppia centrale italiana del futuro. L’accelerazione da parte del dg bianconero Marotta e del ds Paratici, si è resa necessaria per via dell’intromissione di Milan e Inter, che negli ultimi giorni avevano tentato concretamente di strappare il difensore ai campioni d’Italia.

Da non escludere un trasferimento di Caldara a Torino già l’estate prossima, qualora non sia riscattato dal Bayern Monaco il centrale marocchino Medhi Benatia. Quanto agli altri calciatori dell’Atalanta che piacciono alla Vecchia Signora, si continua a trattare per Gagliardini, mentre per Kessié sembra non ci sia più nulla da fare. Finirà in Premier League, Liverpool o Manchester United, che sarebbero arrivate ad offrire addirittura 30 milioni per il giovane mediano ex Cesena.

caldara - calciomercato juventus

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail