Cev Cup Volley: Piacenza qualificata ai sedicesimi. Minsk ko 3-1 anche al ritorno

Piacenza ha vinto 3-1 sia all'andata in casa, sia al ritorno in trasferta.

Aggiornamento - La LPR Piacenza ha vinto 3-1 in casa dello Stroitel Minsk e si è qualificata ai sedicesimi di finale della Cev Cup. Dopo aver ceduto il primo parziale per 25-23 ai padroni di casa, i ragazzi di Alberto Giuliani hanno dominato gli altri tre chiudendo in scioltezza e staccando il pass per il prossimo turno, quando incontreranno gli austriaci dell’Hypo Tirol Innsbruck giocando il match di andata in casa il 4 gennaio e quello di ritorno in trasferta il 18 gennaio.

Questo il risultato finale del match di stasera:
Stroitel Minsk - LPR Volley Piacenza 1-3 (25-23. 14-25, 21-25, 20-25)

Piacenza a Minsk per il ritorno dei 32esimi


La LPR Piacenza è impegnata oggi pomeriggio, alle ore 16, nel match di ritorno dei 32esimi di finale di Cev Cup contro lo Stroitel Minsk che all’andata, al PalaBanca lo scorso 8 dicembre, è stato battuto per 3-1 dai ragazzi di Alberto Giuliani.

Il match di oggi è decisivo e a Zlatanov e compagni bastano due set per guadagnarsi l’accesso ai sedicesimi di finale dove troverebbero l’austriaca Hypo Tirol Innsbruck, che ha attualmente come allenatore in seconda Francesco Cadeddu che per quasi dieci anni è stato il vice di Giuliani.

Avendo vinto 3-1 due settimana fa, stasera Piacenza deve vincere almeno due set per passare il turno. Anche perdendo 3-2, infatti, avrebbe l’accesso ai sedicesimi garantito. Se invece dovesse perdere per 3-0 o 3-1 si disputerebbe il Golden Set.

Al Palace of Sports Minsk probabilmente lo Stroitel proverà a tirare fuori le unghie per ribaltare la situazione e ottenere in casa, davanti al proprio pubblico, la qualificazione ai sedicesimi, per questo i ragazzi di Giuliani devono cercare di chiudere il discorso qualificazione al più presto possibile, scongiurando il rischio Golden Set che, con tutto il pubblico contro, può essere difficile da affrontare.

Ricordiamo che in Cev Cup troveremo anche la Diatec Trentino, squadra vice-campione d’Europa in carica che però non si è qualificata per la Champions League. I gialloblù di Angelo Lorenzetti entreranno in gioco direttamente ai sedicesimi di finale contro la vincente della sfida tra i finlandesi dell’Hurrikaani Loima e i bulgari del Dobrudja 07 Dobrich. All’andata hanno vinto i finlandesi in casa per 3-0, il ritorno si gioca in Bulgaria il 22 dicembre.

La partita di oggi tra Stroitel Minsk e LPR Piacenza non è purtroppo coperta da diretta tv né streaming.

Foto © Cavalli/LPR Piacenza

  • shares
  • Mail