Golf, Hong Kong Open 2012: vince Jimenez, Manassero quarto, Gagli trentesimo

Miguel Angel Jimenez si è aggiudicato l'Hong Kong Open 2012 di Golf: lo spagnolo, il più costante di tutti nei quattro giorni di gare, ha concluso l'ultimo giro in 65 colpi (-5) mantenendo la prima posizione in classifica generale con -15. Michael Campbell, che fino a ieri, condivideva il primato, è crollato in ottava posizione (-8) a causa di un pessimo +2. Sul podio salgono lo svedese Fredrik Andresson Hed, secondo ad un colpo da Jimenez (oggi -6), e l'australiano Marcus Fraser terzo con -12 (oggi -6). Bene Matteo Manassero: l'azzurro è quarto a -11 (oggi -6) in compagnia dello scozzese Stephen Gallacher (-5) e dell'irlandese Peter Lawrie (-4), davanti a Matt Kuchar, settimo a -9 (oggi -3). L'altro italiano in gara, Lorenzo Gagli, finisce le ultime 18 buche in 72 colpi (+2) e scivola in trentesima posizione (-3).

Da segnalare: Chris Wood ha fatto segnare il record del percorso di questa edizione concludendolo in 63 colpi (-7); il cinese Lian-wei Zhang, protagonista dei primi tre giorni di gara, con il +3 odierno è finito in quindicesima posizione (-6); Javier Colomo, leader della prima giornata, ha chiuso in quarantasettesima posizione (i suoi parziali: 64-71-72-73).

Terza giornata

Attenzione a Matteo Manassero. Questo potrebbe essere il sunto della terza giornata dell'Hong Kong Open 2012: l'azzurro è stato il migliore della giornata insieme al francese Raphael Jacquelin, chiudendo le diciotto buche odierne in 64 colpi (-6), ed è salito in terza posizione a -9 in coabitazione con il cinese Lian-wei Zhang, ad un solo colpo dalla coppia di testa, lo spagnolo Miguel Angel Jimenez e Michael Campbell (-10).

In classifica troviamo lo svedese Fredrik ANdersson Hed quinto a -8 (oggi per lui solo un deludente Par), l'irlandese Peter Lawrie e il danese Anders Hansen a -7, il francese Raphael Jacquelin, lo spagnolo Pablo Larrazabal, l'americano Matt Kuchar, lo scozzese Stephen Gallacher e l'australiano Marcus Frase a -6. Ad una giornata dal termine del torneo recupera terreno anche l'italiano Lorenzo Gagli (oggi -3) tredicesimo con -5. Scendono gli spagnolo Jose Maria Olazabal (-4) e Javier Colomo (-3), il portoghese Ricardo Santos (-1) e il Thailandese Arnod Vongvani (-1).

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail